Terna4Green monitora la C02 risparmiata con le rinnovabili

Terna4Green. La COP26 in svolgimento a Glasgow è stata l’occasione per Terna di lanciare una nuova piattaforma. Un autentico osservatorio per il monitoraggio dei dati (giornalieri, mensili e annuali) della produzione da fonti rinnovabili e del risparmio di CO2 conseguente. (Fonte immagine di copertina: Terna)

Si tratta della nuova piattaforma denominata “Terna4Green“. Permette, prima del suo genere, di monitorare la relazione tra i dati della produzione elettrica da fonti rinnovabili e il risparmio di CO2.

LINK PER COLLEGARSI a Terna4Green https://www.green.terna.it/#/it

Nella sezione denominata Risparmio CO2” vengono riportate le tonnellate di anidride carbonica evitate grazie alla produzione di energia rinnovabile da fonti a emissioni zero. Parliamo di idroelettrico, eolico, fotovoltaico e geotermoelettrico. In tutta Italia e in ogni singola zona di mercato.

I dati forniti da Terna permettono anche di evidenziare la progressione giornaliera, mensile e annuale dell’anidride carbonica risparmiata. Consentendo la comparazione con la produttività delle diverse fonti rinnovabili. Ciò attraverso una specifica funzionalità che permette di selezionare anche una sola specifica fonte di produzione rinnovabile.

Nella sezioneEmissioni di CO2” è possibile trovare rappresentate le emissioni di anidride carbonica in atmosfera imputabili alla produzione di energia elettrica da fonti fossili. Inoltre è possibile leggere questi dati anche in relazione alle diverse tipologie di combustibili solidi, gassosi e liquidi.

La Redazione di Ecquologia

Digiqole ad

Redazione

Articoli correlati