Tags : fabio roggiolani

Nomisma: Superbonus genera un valore economico di oltre tre volte

In una ricerca di Nomisma e Ance Emilia Romagna si evidenzia che ogni euro investito sul Superbonus ne ha generati più di tre. Nello specifico il Superbonus ha generato un valore economico di oltre 120 miliardi a fronte dei 38,7 miliardi di credito d’imposta concessi. Il Superbonus (questa, invece, la sintesi politica) è una strategia […]Leggi

Tignano Festival: la rivoluzione delle comunità energetiche con Fo e

I nostri Jacopo Fo e Fabio Roggiolani saranno protagonisti il prossimo 21 luglio a Barberino Tavarnelle, nell’ambito del Tignano Festival per parlare di un tema attualissimo come quello delle Comunità Energetiche Rinnovabili. Agli organizzatori del Tignano Festival per l’Ambiente e l’Incontro tra i Popoli non è sfuggita l’occasione di parlare del grande tema di attualità […]Leggi

Premio Francesco Calzolari, Rivoli Veronese – 10 luglio

Premio Francesco Calzolari prima edizione. Domenica 10 luglio 2022 ore 9.00 a Rivoli Veronese, presso la Polveriera. Nell’esatto 500° anniversario dalla nascita del Calzolari, 10 luglio 1522. Programma Saluto delle Autorità Dott. GIANFRANCO CAOUDURO, laureato in Scienze Forestali, specializzato in biodiversità: “DAL CALZOLARI ALL’ATTUALE SITUAZIONE AMBIENTALE” Imprenditore FABIO ROGGIOLANI, co-fondatore di ECOFUTURO: “SENZA ARATRO. L’AGRICOLTURA […]Leggi

Geotermia a ciclo binario. Intervista a Fabio Roggiolani

Geotermia. Intervista di Davide Artusi di Italia che Cambia a Fabio Roggiolani sul progetto di impianto geotermico in Val di Paglia. A rischio il progetto dell’impianto geotermico in Val di Paglia Cos’è un impianto geotermico di tipo binario? Come funziona? Quali aspetti positivi porta al territorio e all’ambiente? L’innovativo progetto in Val di Paglia di […]Leggi

Comunità energetiche rinnovabili: la forza dell’alveare

Comunità energetiche rinnovabili – FAI CROLLARE LA BOLLETTA! Taglia le bollette gas e luce con le comunità energetiche grazie alla nuova legge e agli incentivi ecologici +un premio di 10 centesimi per ogni chilowattora che produci e consumi + l’abbattimento delle tasse sull’elettricità + la possibilità di abbattere i costi del riscaldamento e dell’acqua calda. […]Leggi

Fermiamo la guerra e liberiamoci dal gas russo con le

Ho negli occhi le immagini di corpi carbonizzati da un’invasione a lungo programmata dalla Russia di Putin, ormai fuori di testa, e scagliata anche dalla Bielorussia del buffonesco Lukašenko. Questi guerrafondai siano maledetti dalla storia. Non ci sono ragioni o giustificazioni per giocare così tragicamente sulla pelle della gente comune schiacciata da carri armati e […]Leggi

Nucleare: una soluzione sbagliata, una sciagura per l’Italia

DIALOGO TRA UN NUCLEARISTA E UN ANTINUCLEARE. Un contributo alla riflessione di Fabio Roggiolani, cofondatore di Ecofuturo Festival. Dice il primo: perché “sporcare” il paese di fotovoltaico, eolico, geotermia, idroelettrico, biometano, biomasse? E poi non ci basteranno mai…………. 1- Oggi costruire una centrale nucleare richiede almeno 19 miliardi di euro e almeno 15 anni. Questo […]Leggi

Le non dimissioni del ministro Cingolani

Cingolani resta alla guida del ministero. Così la sua portavoce rispondendo a Key4biz sull’intervista rilascita alla a Staffetta Quotidiana: “Non ha assolutamente annunciato le dimissioni. Si riferiva a quando finirà il lavoro da ministro”. Il commento di Fabio Roggiolani, cofondatore di Ecofuturo Festival Una cosa si può dire con certezza del Ministro Cingolani ed è che […]Leggi

Quale strategia green per i grandi camion

In questi ultimi mesi stiamo assistendo ad una serie di annunci di presunta e imminente svolta per il trasporto pesante, come la recentissima presentazione, fatta da Iveco e dal produttore statunitense Nikola, del nuovo impianto di produzione in Germania dedicato ai camion pesanti elettrici. Sembrerebbero dunque dimenticati i guai passati lo scorso anno da Nikola. […]Leggi

Progetti europei o cavolate mondiali?

Leggo volentieri il notiziario “Ambiente Informa” del Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente (Ispra-Arpa-Appa), pieno di cose ovvie e di routine, ma spesso anche di grandi iniziative e ottime azioni, per cui non me ne vorranno se, per una volta , li attacco. Il pezzo che allego alla fine dell’articolo racconta di un progetto europeo […]Leggi