Tags : idrogeno

Snam: il nuovo piano strategico punta sulla transizione energetica

Ampio spazio per la transizione energetica nel piano strategico 22-26 di Snam. Dei 10 miliardi stanziati per il quinquennio 2022-2026, uno sarà espressamente dedicato ai progetti di decarbonizzazione. Dallo sviluppo di gas “verdi” agli investimenti in efficienza e generazione distribuita. Snam, al termine del Consiglio di Amministrazione, ha presentando la strategia portante dei i prossimi anni. Gran […]Leggi

La proposta di Toyota per rendere ecologiche le vecchie auto

Akio Toyoda, funambolico e visionario Presidente della Toyota, torna a far parlare di sé per via della sua ultima proposta. Rendere più ecologiche le vecchie auto già esistenti per ridurre massicciamente le emissioni di carbonio generate dal parco auto già circolante. Una proposta che la rete di Ecofuturo porta avanti da anni. In Italia, infatti, […]Leggi

Produrre energia elettrica con idrogeno in polvere

Lo sapevate che con l’idrogeno in polvere si può ricavare elettricità? Rilanciamo di seguito l’articolo di Angelo Lo Verme, pubblicato su Il Fatto Quotidiano. La ricerca sull’idrogeno in polvere è in corso da alcuni anni, ma da pochi mesi una società israeliana, la Electriq Global, ha dimostrato che da un composto in polvere formato da potassio, boro […]Leggi

450 milioni per l’idrogeno nell’industria, pubblicato il decreto

“Avanti con l’idrogeno. Sul sito del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica è stato pubblicato il decreto direttoriale che dà il via libera alla realizzazione delle hydrogen valleys. Si tratta di un investimento PNRR con cui intendiamo sostenere la produzione di idrogeno verde in aree industriali dismesse, soprattutto del sud Italia. Con il duplice obiettivo […]Leggi

Idrogeno dall’acqua di mare: la ricerca cinese

Utilizzare elettricità rinnovabile per dividere l’acqua in idrogeno e ossigeno è considerato dagli esperti la strada più pulita per produrre idrogeno. Ma viviamo in un mondo in cui l’acqua pulita è un bene prezioso a cui un terzo del mondo non ha facile accesso. Ricercatori in Cina hanno ora realizzato un dispositivo in grado di […]Leggi

H2Med: un corridoio di idrogeno verde per l’Europa

Un corridoio di idrogeno ‘verde’ per connettere la Penisola iberica alla Francia permettendo di esportare energia pulita in tutta Europa. Questo l’ambizioso progetto di interconnessione H2Med che collegherà Barcellona e Marsiglia e potrà essere operativo nel 2030. Si tratta di un intervento di circa 2,5 miliardi di euro. Con una capacità di trasporto fino a due milioni di […]Leggi

Caldaie a idrogeno dove non è possibile installare pompe di

Caldaie a idrogeno puro alimentate attraverso la rete di gas naturale esistente. Questo l’annuncio del Gruppo BDR Thermea che ha lanciato un progetto pilota, primo al mondo, in 12 case nella città olandese di Lochem. Le case unifamiliari sono state dotate di una caldaia che brucia idrogeno puro a zero emissioni di carbonio sostituendo quelle a […]Leggi

Idrogeno nelle case: sperimentazione nel modenese

Ha preso il via in queste settimane a Castelfranco Emilia (MO), la prima sperimentazione di utilizzo dell’idrogeno su una rete di distribuzione gas cittadina. La sperimentazione vede l’immissione di una miscela di metano e idrogeno in una sezione della rete gas della città emiliana gestita da Inrete Distribuzione Energia, società del Gruppo Hera. Con una trentina […]Leggi

Pannelli solari che producono idrogeno sul tetto di casa

“Una combinazione unica di fisica e chimica”. Con queste sintetiche parole il professor Johan Martens, dell’Università belga KU Leuven, già nel 2019 spiegava lo speciale “waterstofpanelen”. Un pannello fotovoltaico domestico capace di produrre idrogeno dall’aria. A distanza di 3 anni, oggi il dispositivo può contare su diversi prototipi. E su un’azienda dedicata, lo spin off […]Leggi

Autostrada del Brennero: verso il primo green corridor europeo

Autobrennero, il concessionario dell’autostrada A22 del Brennero, è pronto a trasformare l’asse tra Modena e Vipiteno (Bolzano) nel primo green corridor d’Europa, con un piano d’investimenti da 7,2 miliardi, interamente autofinanziati. Al momento, la società è in attesa che il ministero comunichi se per la proposta di finanza di progetto, presentata a maggio 2022 e […]Leggi