Redazione

Economia circolare: inchiosto per stampanti 3D da rifiuti in legno

Il comparto della lavorazione del legno comporta, per le sue tipiche fasi come taglio, segatura e levigatura, produce un quantitativo notevole di rifiuti in forma truciolare. Un nuovo spunto per il riciclaggio di rifiuti in legno può disporre oggi di una nuova opzione attraverso la collaborazione tra Rice University e Oak Ridge National Laboratory che […]Leggi

Case green, futuro industriale e difesa del modello sociale

Case Green. Un interessante articolo di approfondimento del Vicepresidente del Kyoto Club Francesco Ferrante. “Una direttiva bellissima. Chi paga?” Il commento sarcastico del ministro Giorgetti. Così vuole giustificare il voto contrario del suo Governo (unico insieme all’Ungheria di Orban) al Consiglio UE che ha approvato in via definitiva la direttiva “case green”. Prediamolo sul serio. “Una direttiva bellissima”, sì perché […]Leggi

Rinnovabili e comunità energetiche: la nuova sfida degli hotel

Energie rinnovabili e comunità energetiche, la nuova sfida degli hotel: firmata l’intesa tra Federalberghi Veneto, Gruppo Regalgrid e Intesa Sanpaolo. Supporto finanziario, amministrativo e tecnologico a sostegno dell’installazione dei pannelli fotovoltaici e per una trasformazione green delle imprese. È stato firmato in questi giorni un importante accordo tra Federalberghi Veneto, l’associazione di categoria maggiormente rappresentativa delle imprese […]Leggi

Batterie con elettroliti solidi: un nuovo processo

Il Korea Electrotechnology Research Institute (KERI) ha raggiunto un importante traguardo con la pubblicazione di uno studio innovativo per la commercializzazione di batterie completamente allo stato solido. Prive dei rischi intrinseci di esplosione e incendio. Il dottor Park Jun-woo del KERI Next-Generation Battery Research Center e Sung Junghwan, ricercatore presso il Campus KERI, hanno messo […]Leggi

Via libera al primo parco eolico offshore in Sicilia

7 Seas Med sta sviluppando il primo parco eolico galleggiante offshore di dimensione commerciale nel Mediterraneo. Previsto nel Canale di Sicilia, a circa 35 km dalla costa di Marsala, avrà una potenza di 250 MW. Questa iniziativa è una partnership tra GreenIT, la joint venture italiana per le energie rinnovabili tra Plenitude (Eni) e CDP Equity (Gruppo CDP), e Copenhagen Infrastructure Partners (CIP). Lo […]Leggi

La storia climatica degli ultimi 20.000 anni

Giovanni Baccolo, ricercatore del Paul Scherrer Institut in Svizzera e membro del Comitato Glaciologico Italiano e del Servizio Glaciologico Lombardo, cura l’interessante blog Storie Minerali. In questi giorni ha postato un’importante grafico che mostra il clima degli ultimi 22.000 anni, accompagnandolo da questo testo: Fiumi di inchiostro e intere vite si nascondono dietro a questo […]Leggi

Biogas: delibera ARERA sui prezzi minimi garantiti

Soddisfazione da parte del CIB-Consorzio Italiano Biogas per la delibera emanata da ARERA sui prezzi minimi garantiti per gli impianti biogas. Una misura fortemente richiesta dal Consorzio e lungamente attesa dal settore. Il provvedimento sui prezzi minimi garantiti era stato approvato dal Parlamento con il DL Rigassificatori ma acquista piena attuazione solo con la delibera dell’Autorità. La delibera prevede che […]Leggi

Semplificato l’accesso ai bandi PNRR per lo sviluppo del biometano

L’approvazione dell’emendamento inserito all’interno del DL PNRR che semplifica l’accesso ai bandi per lo sviluppo del biometano rappresenta un segnale importante per la filiera del biogas e del biometano agricolo. Una misura per la quale il CIB-Consorzio Italiano Biogas esprime soddisfazione perché agevola la partecipazione delle aziende agricole ai prossimi bandi biometano permettendo la presentazione della domanda di ammissione […]Leggi

Impatto microclimatico del fotovoltaico: ecco le linee guida

Linee Guida sulla valutazione dell’impatto microclimatico generato dall’installazione di campi fotovoltaici (FVT) e agro-fotovoltaici (A-FVT). Le misure di contrasto ai cambiamenti climatici, sia su scala globale che su quella locale, richiedono approcci rigorosi per tutte le forme di energia, compresa una di riferimento per la transizione ecologica come quella fotovoltaica. Per questo l’Agenzia Regionale per […]Leggi

PFAS in Toscana: i comitati scrivono alla Regione

Una nuova indagine di Greenpeace Italia, basata su campionamenti indipendenti effettuati nel gennaio scorso, rivela che la contaminazione da PFAS (composti poli e perfluoroalchilici pericolosi per la salute umana) è largamente diffusa anche in Toscana e interessa numerosi corsi d’acqua inquinati dagli scarichi di diversi distretti industriali. Se gli impatti dell’industria conciaria, tessile, florovivaistica e […]Leggi