Tags : accumulo

Supercondensatori in carbonio-cemento per l’accumulo di energia

Un team di ricerca del MIT di Boston ha messo a punto un sistema per addizionare il cemento con acqua e nerofumo per farlo divenire un supercondensatore capace di immagazzinare energia. Sono sufficienti acqua e un pizzico di nerofumo per trasformare le fondamenta di casa in un supercondensatore capace di alimentare un’abitazione di medie dimensioni o il […]Leggi

GB Zorzoli nuovo Senior Scientific Advisor per GES

Green Energy Storage S.r.l., PMI innovativa specializzata nel settore delle batterie con una rivoluzionaria tecnologia 100% green basata sull’idrogeno con una piattaforma tecnologica ibrida gas/liquido, annuncia la nomina del Professore Giovanni Battista Zorzoli in qualità di Senior Scientific Advisor. GES, tramite il nuovo incarico di Giovanni Battista Zorzoli, acquisisce un profilo di eccezionale standing per […]Leggi

Nuovo record per la capacità energetica dei supercondensatori

Una straordinaria collaborazione di ricerca tra Grecia, Polonia e Texas ha portato alla creazione di un materiale rivoluzionario per i supercondensatori. Il gruppo di esperti, capitanato da Luis Echegoyen dell’Università del Texas a El Paso e Marta Plonska-Brzezinska della Medical University di Bialystok, ha raggiunto livelli senza precedenti di capacità di accumulo. Addirittura pari a […]Leggi

Batterie al calcio ricaricabili: scopri le nuove prospettive

Le batterie al calcio stanno emergendo come alternative interessanti alle tradizionali batterie agli ioni di litio, grazie alla loro elevata densità energetica, convenienza economica e abbondanza di materiali naturali. Questa tecnologia di accumulo elettrochimico rappresenta un campo di ricerca affascinante, con l’obiettivo di portare tali dispositivi dal laboratorio al mercato. Tuttavia, ci sono ancora sfide […]Leggi

Una nuova generazione di batterie marine

Le batterie marine rappresentano una nuova linea di ricerca nel campo dei sistemi di stoccaggio elettrochimico. Nate come derivato della tecnologia d’accumulo a ioni di sodio, queste batterie offrono un’alternativa sostenibile ed economica alle tradizionali batterie ricaricabili agli ioni di litio. Utilizzando l’acqua marina e gli ioni sodio presenti in essa, queste batterie producono energia […]Leggi

Sistemi di accumulo: il micro supercondensatore indiano

Un’innovazione che giunge dall’India, il primo micro supercondensatore dalla grande capacità di accumulo. Realizzato da un team di ricerca dell’Indian Institute of Science (IISc) che, lavorando sull’architettura del dispositivo, è riuscito ad incrementare la quantità di carica stoccata al suo interno. Il risultato è un supercapacitore più piccolo e compatto rispetto a quelli creati fino ad oggi, […]Leggi

La batteria a CO2 made in Italy di Energy Dome

Arriva la batteria a CO2, una rivoluzione tutta italiana. Il progetto vuole creare un’alternativa alle attuali batterie, un primo impianto è già in funzione e per l’Agenzia per l’energia è una tecnologia promettente. Articolo originale di Matteo Paolini su QuiFinanza Green. Il mondo dell’energia ha da tempo cercato di risolvere il grande dilemma dell’immagazzinamento dell’energia […]Leggi

CO2 per immagazzinare energia: rivoluzionaria tecnologia italiana

Energy Dome è la prima società al mondo a brevettare un processo rivoluzionario per l’accumulo di energia di lunga durata e su larga scala. La CO2 Battery è una tecnologia a basso costo in grado di accelerare la transizione globale verso le rinnovabili, supportandone la crescita e la diffusione sfruttando le incredibili proprietà della CO2. Accumulo di […]Leggi

Batterie di flusso ad acqua salata: Salgenx S3000

Progettata per l’accumulo energetico fisso su larga scala, Salgenx S3000 è una batteria di flusso all’acqua salata ideata da Infinity Turbine LLC. La batteria non ha bisogno di litio ed è strtturata per offrire una soluzione di storage efficiente. La Salgenx nasce dall’esigenza di migliorare le batterie di flusso redox. Una tecnologia, promettente e innovativa […]Leggi

Amptricity: batteria allo stato solido per accumulo residenziale

Amptricity. Arriva sul mercato il primo sistema di accumulo residenziale basato sulla tecnologia dello stato solido. Si tratta di batterie che utilizzano elettroliti solidi in sostituzione di quelli in gel liquidi o polimerici utilizzati nelle convenzionali batterie agli ioni di litio. Una sostanziale differenza capace di fornire una maggiore sicurezza d’utilizzo mettendo nel contempo a disposizione una più elevata […]Leggi