Tags : mobilità

Hybot: il truck cinese a idrogeno vuole insidiare il Tesla

Hybot, una start-up cinese specializzata in celle a combustibile, ha presentato un prototipo di veicolo pesante in grado di percorrere oltre 1.000 km con un solo rifornimento. Dotato di una cella a combustibile a idrogeno di ultima generazione, l’H49 funziona a idrogeno gassoso. L’entrata in produzione è prevista per la seconda metà del 2024. A […]Leggi

Move-In: l’alternativa alla rottamazione delle vecchie auto

Da sempre le riflessioni svolte durante Ecofuturo Festival sul tema della mobilità hanno seguito il leitmotiv del “Prima riconvertire poi rottamare“. Fummo ispirati dalle riflessioni del compianto Leonardo Libero (vd. Una Vigna per le Case Automobilistiche: Il Disastro delle Rottamazioni – Ecquologia²), ne parlammo approfonditamente nell’ edizione del 2018 (A questo link la diretta facebook […]Leggi

Verso la mobilità solare: il fotovoltaico per veicoli

Con l’imminente standard di emissioni Euro 7 e gli obiettivi obbligatori di abbattimento delle emissioni di CO2 l’industria dei trasporti si trova di fronte all’urgenza di ridurre le emissioni e di spingere l’elettrificazione dei veicoli. OPES Solar Mobility, una joint venture tra lo specialista di moduli solari OPES Solutions e un’azienda tedesca, sta sviluppando le […]Leggi

Sicurezza stradale: il sistema di frenata meccanico DUOBBRAK

Alla scoperta di DUOBBRAK, un nuovo ed innovativo sistema di frenata meccanico che migliora il livello della sicurezza attiva dei veicoli. Nel cuore dell’Italia, a Cassino, Lamberto Lamberti, un giovane innovatore, sta conducendo un lavoro importante nell’ambito della sicurezza stradale. L’ispirazione di Lamberti è scaturita da una triste realtà: incidenti stradali causati da mezzi pesanti […]Leggi

Il grande bluff del Ponte sullo Stretto

Goletta Verde nello Stretto di Messina per dire no al Ponte sullo Stretto considerato solo un grande abbaglio. I principali nodi della questione e le fake news al centro del dossier  “Il grande bluff. La verità sul Ponte sullo Stretto” diffuso da Legambiente.   In Calabria il 70% dei km ferroviari è a binario unico, in Sicilia l’85% . “È folle […]Leggi

Sviluppo mobilità elettrica: il collo di bottiglia del litio

Sugli scenari evolutivi di sviluppo della mobilità elettrica grava sempre di più, stante la grande dipendenza dei sistemi di accumulo nei confronti di questo minerale, il collo di bottiglia rappresentato dall’estrazione di litio, troppo lenta rispetto alla domanda crescente. Pur esistendo enormi giacimenti di questo minerale superleggero, dal colore bianco-argento, la filiera non potrà reggere […]Leggi

Auto ibride ed elettriche: +49,2% nel 2022 in Italia

Mobilità del futuro green? Nel 2022 aumenta il parco circolante di vetture ibride ed elettriche (+49,2%), ma rappresentano solo il 4,3% sul totale. Sono ben 20,2 mln le vetture obsolete in circolazione (quasi una su due è Euro 4 o inferiore), di cui 4,4 milioni Euro 0-1 (11%). L’età media? Quattro auto su dieci (15,84 […]Leggi

Ultima Generazione: bloccato Fiumicino contro jet privati

ULTIMA GENERAZIONE: FIUMICINO, ALLE 9:30 BLOCCATO IL TRAFFICO IN DIREZIONE AEROPORTO L’Italia è il quarto Paese europeo per numero di voli di jet privati: interrompere subito i sussidi pubblici ai combustibili fossili Fiumicino 15/05/2023. Questa mattina alle 9:30 più di 10 persone aderenti alla campagna NON PAGHIAMO IL FOSSILE, promossa da Ultima Generazione, hanno bloccato […]Leggi

Andrea Mariani nuovo vicepresidente ACI Lombardia

Andrea Mariani, presidente dell’Aci Sondrio e protagonista di Ecofuturo Festival, è stato nominato vicepresidente del Comitato regionale dell’Automobile Club Lombardia. Mariani, insieme al nuovo presidente Geronimo La Russa, attuale presidente dell’Aci Milano, resterà in carica per quattro anni. Il comitato regionale dell’Automobile Club Lombardia è composto dai presidenti dell’ACI della regione eletti dai rispettivi consigli […]Leggi

Città 30 km/h: l’esempio virtuoso di Saint-Brieuc

Proponiamo un articolo dalla pagina Facebook “Pillole di tram” sulla piccola città di Saint-Brieuc. Il 30 giugno 2022 la città francese di Saint-Brieuc, in Bretagna, è diventata una Città 30 km/h. Attenzione non una serie di zone 30 sconnesse fra di loro, bensì una città dove il 98% del territorio rientra nel limite dei 30 km/h. […]Leggi