Tags : edilizia sostenibile

Edilizia senza cemento: ecco la schiuma isolante stampata

Il Politecnico di Zurigo è all’avanguardia nel futuro dell’edilizia sostenibile con una delle sue ultime innovazioni. Ovvero componenti edilizi leggeri e isolanti prodotti con un sistema di stampa 3D. Guidato dal dottorando Patrick Bedarf del gruppo Digital Building Technologies del professor Benjamin Dillenburger, il progetto, noto come Airlements, utilizza schiume minerali prive di cemento derivate […]Leggi

Nuovi pannelli fonoassorbenti ecologici e performanti

La ricerca di soluzioni che coniughino ecologia, estetica e funzionalità è sempre più importante, soprattutto nel settore delle finiture edili. Impact Acoustic, azienda svizzera specializzata in soluzioni acustiche, ha sviluppato una gamma di pannelli fonoassorbenti che rispondono perfettamente a queste esigenze. I pannelli fonoassorbenti Archisonic® sono realizzati a partire da materiali di scarto di lavorazioni […]Leggi

L’albergo che cattura CO2. Un progetto di Tecnocanapa

L’albergo che cattura CO2 è uno degli ultimi progetti di Tecnocanapa per la decarbonizzazione. Articolo di Elena Pagliai. Nel cuore di Livigno, sulle maestose vette alpine a un’altitudine di 1.800 metri, sorge un’opera architettonica che unisce l’eleganza dell’ospitalità di lusso all’innovazione ecosostenibile: il Mo.he Boutique Hotel. Questa struttura rivoluzionaria è il risultato della visione dell’imprenditore […]Leggi

Edifici in legno: nuovo record di altezza in Australia

Una straordinaria torre ibrida in legno alta 183 metri, progettata da Fraser and Partners, ha ottenuto l’approvazione per la costruzione. Secondo quanto riferito, l’edificio di 51 piani è in procinto di guadagnarsi il titolo di torre ibrida in legno più alta del mondo. La torre, costata 350 milioni di dollari, sarà più alta di tre […]Leggi

Bruxelles dice sì alla “Direttiva aria”

Inquinamento atmosferico: PE vuole limiti più severi per raggiungere l'”inquinamento zero” entro il 2050 (leggi la news). Il commento di Alberto Steidl del Comitato Ripuliteci l’Aria. Dopo il Sì di metà marzo alle “Case green” (ancorché la direttiva debba essere ancora oggetto di negoziato finale tra Consiglio Ue ed esecutivo europeo prima di tornare in […]Leggi

Le città del futuro da pensare come ecosistemi complessi

Stefano Boeri, l’architetto e urbanista famoso per il Bosco Verticale di Porta Nuova a Milano, è il presidente della Triennale del capoluogo lombardo e il direttore scientifico di ForestaMi, un ambizioso progetto che mira a piantare ben 3 milioni di alberi in città. Concepito da diverse realtà del pubblico e del privato di Milano, ForestaMi […]Leggi

Case green: il Parlamento europeo approva la direttiva

Il Parlamento europeo approva la direttiva case green. Non è l’atto finale, perché manca ancora il trilogo, la fase di negoziati tra istituzioni europee che porterà al testo definitivo. Ma si tratta di un grande passo in avanti sulla strada del nuovo provvedimento che porterà più efficienza energetica. E al quale, comunque, manca ancora una gamba: quella […]Leggi

Il Superbonus ha aumentato Pil e posti di lavoro

Dopo la decisione del governo a essere depotenziato non sarà solo il Superbonus introdotto dal governo Conte 2, ma anche gli effetti provocati sulla crescita economica. Secondo l’Istat nel secondo trimestre 2022 solo il settore delle costruzioni ha contribuito per il 16% alla crescita dell’economia. Per la società di consulenza Nomisma, invece, ha generato 124,8 […]Leggi

Costruire meglio e costruire per il meglio

Costruire meglio e costruire per il meglio. Alcune brevi risposte alle critiche sulla revisione della direttiva europea sulla prestazione energetica nell’edilizia (Energy Performance in Buildings Directive o EPBD). A cura dell’European Environmental Bureau. Contesto Negli ultimi giorni, a seguito degli commenti da parte del partito di Giorgia Meloni, i media italiani hanno diretto la propria […]Leggi

Case smart ed accumulo: pareti con microcondensatori

Un team di ricerca dell’American Chemical Society (ACS) ha messo a punto una nuova linea di microcondensatori per l’accumulo di energia. Inseriti in piastrelle di marmo o in pareti in pietra sono in grado di trasformare una comune casa in una vera casa smart. Un futuro già realtà. Pareti in pietra che ricaricano cellulari, piani […]Leggi