Sistemi di cottura a gas: quanto ci costano?

Il nostro sito segue da tempi non sospetti l’evoluzione dei sistemi di cottura dei cibi. Oggi più che mai è necessaria la ricerca di sistemi alternativi al gas. Considerato infatti che il prezzo è salito oramai vertiginosamente (vedi articolo “Come eliminare il gas cucinando ad induzione“).

Di seguito un approfondimento del sito Habitante.it che cerca di fare alcune valutazioni sui costi del cucinare a gas. Valutazioni rese ancora più gravose dall’andamento di questi ultimi giorni.

Il calcolo di quanto si consuma con un piano di cottura a gas

Usiamo quotidianamente il gas. Ma non ci rendiamo conto di quanto consumo ne facciamo. Ti sei mai chiesto quanti metri cubi utilizzi al giorno per cucinare?

Per fare il calcolo di quanto ammonta il consumo di gas nelle nostre case per cucinare partiamo dal consumo di un singolo fornello. Solitamente, la potenza termica totale di una normale cucina con quattro fuochi, è di circa 7 Kilowatt. Ma andiamo nel dettaglio e capiamo come è fatto un piano cottura di una cucina a gas.

Un piano cottura di una cucina a gas è normalmente composto da quattro fornellini: uno grande, due medi e uno più piccolo.

Il fornello più grande consuma circa 3 Kilowatt – 0,18 metri cubi l’ora di gas metano 

I due fornelli medi circa 1,7 Kilowatt – 0,10 metri cubi l’ora l’uno

Il fornello più piccolo 1 Kilowatt –  0,06 metri cubi l’ora

Dunque, se vengono utilizzati contemporaneamente tutti e quattro i fornelli il consumo totale di gas è di 7 Kilowatt. Ovvero 4,2 metri cubi l’ora.

Ma quanto gas si consuma per cucinare un piatto di pasta?

Il calcolo appena fatto si riferisce a un utilizzo del piano di cottura a gas alla massima potenza per un’ora al giorno. Ma nel dettaglio, quanto si consuma per cucinare un piatto di pasta? Facciamo il calcolo insieme:

  • Utilizziamo un fornello medio per la pentola dell’acqua. 10 minuti che porta l’acqua ad ebollizione, 10 per la cottura.
  • Utilizziamo un fornello medio per il sugo per 20 minuti in totale.

Come si traduce in costi?

  • Fornello medio per 20 minuti a metà potenza, cioè a 500 W termici – 0,06 x 0,5 x 0,33 = 0,01 mc
  • Fornello medio per 20 minuti a metà potenza, cioè 500 W termici – 0,06 x 0,5 x 0,33 = 0,01 mc

Dunque, in totale per un piatto di pasta si consumano 0,02 metri cubi l’ora. Se cuciniamo la pasta una volta al giorno tutti i giorni l’anno consumeremo 0,02 x 365 = 7.3 mc

Arriviamo al dunque: quanto incide nella bolletta il consumo del gas per cucinare?

Supponiamo che nella nostra bolletta risulti che la spesa a metro cubo corrisponda a circa un euro. Allora la spesa annua per cucinare la pasta una volta al giorno sarà di circa 7,3 mc x 1 €. In termini di costi corrisponde a 7,3 €.

Link articolo originale Habitante.it

Redazione

Articoli correlati