San Marino Green Festival 2021: 23 e 24 ottobre

Torna dal 23 al 24 ottobre, nella sua terza edizione, il San Marino Green Festival, centrato quest’anno sul tema “Vedere l’erba dalla parte delle radici”.

Un autentico percorso più che un semplice evento, arricchitosi nel tempo di esperienze e collaborazioni. Dai partner istituzionali, alle aziende del territorio, da ErbaVita al Consorzio Terra di San Marino.

A fare gli onori di casa il Capitano di Castello, Barbara Bollini. Sarà Borgo Maggiore lo scenario del Festival, trasformato in Borgo Green a partire proprio dal mercatino della sostenibilità, aperto e produttori e realtà del settore.

Nel programma anche il San Marino Green Movie

Sarà l’occasione per vedere produzioni su tematiche legate alla sostenibilità con giovani video-maker. Spazio anche agli “archivi sostenibili” per parlare di ambiente con il linguaggio dell’arte e del sociale.

La mission in alcuni concetti chiave, illustrati dall’ideatore, Gabriele Geminiani: creativitàrelazione e prossimitàdialogo. “Transizione ecologica, per nuovi stili di vita, in positivo” dice, nell’illustrare il programma la coordinatrice, Alessandra Carlini. Dibattiti e tavole rotonde, con un ospite d’eccellenza: il neurobiologo vegetale Stefano Mancuso. E poi progetti di sensibilizzazione. Da “Flora adotta un seme” al Progetto “Campo di Nagasaki”, che arriverà a San Marino per tramandare l’esemplare di kako sopravvissuto al bombardamento atomico. Nel programma di sabato 23 ottobre anche l’intervento del Presidente dell’Associazione Giga-Free e cofondatore di Ecofuturo Festival Fabio Roggiolani.

CLICCA L’IMMAGINE ED ENTRA NELLA FIERA VR DELLE ECOTECNOLOGIE

A seguire una approfondita presentazione del Festival con intervista completa all’ideatore Gabriele Geminiani

Scarica il pieghevole con il programma completo del San Marino Green Festival

Segui la il Festival su Facebook!

“San Marino Green Festival”: pace e ambiente

La Redazione di Ecquologia

Digiqole ad

Redazione

Articoli correlati