Idrogeno rinnovabile e comunità energetiche: nasce un intergruppo parlamentare

Tre temi fondamentali per la transizione energetica come Idrogeno rinnovabile, comunità energetiche, ed autoconsumo, per il nostro paese, sono alla base della creazione di un gruppo di lavoro interparlamentare che fungerà da punto di confronto su queste specifiche tematiche.

Al nuovo intergruppo, denominato “Idrogeno rinnovabile e comunità dell’energia”  hanno già aderito oltre 30 tra deputati e senatori, con un incontro propedeutico che si è tenuto lo scorso 30 ottobre, in modalità “virtuale” come spiega oggi il suo promotore, il senatore Maurizio Buccarella, Vice Presidente del Gruppo Misto. Obiettivo principale dell’intergruppo è quello di creare un punto di confronto che consenta ai parlamentari di confrontarsi su queste tematiche con esperti del mondo delle imprese e della ricerca ed altri decisori politici. Come spiega lo stesso senatore Bucarella si tratta di una occasione di approfondimento e coordinamento, per un’efficace e immediata azione politica volta a promuovere un vero e proprio modello energetico e industriale a emissioni zero”.

Nello scorso anno lo stesso Bucarella aveva depositato un Disegno di Legge sulla delega al Governo per l’attuazione della Transizione Energetica e la promozione e diffusione della tecnologia dell’idrogeno rinnovabile (DDL n.1643), DDL sottoscritto da senatori appartenenti a diversi Gruppi Parlamentari. Con la costituzione del nuovo gruppo interparlamentare viene fatto un nuovo significativo passo avanti e come afferma lo stesso Bucarella lo sviluppo e l’applicazione delle tecnologie della produzione e utilizzo dell’idrogeno stanno impattando, con un’accelerazione notevole, negli orizzonti programmatici dell’industria e soprattutto della Politica. L’Italia non può permettersi di restare indietro“.

La Redazione di Ecquologia

Digiqole ad

Redazione

Articoli correlati