Agrovoltaico: continua il confronto Stato-Regioni

Novità sull’agrovoltaico nel confronto Stato-Regioni. Riprende il confronto tra Governo, Regioni, Province e Comuni nell’ambito della Conferenza Unificata. Argomenti, lo schema di decreto legislativo sulla Red II e la proposta di Piano per la transizione ecologica.

Un emendamento al decreto di recepimento della direttiva proposto dall’Unificata vorrebbe limitare fotovoltaico e agrovoltaico su terreni agricoli al solo 5% della superficie agricola utilizzata.

Elemento centrale del confronto è un emendamento proposto dalle Regioni per l’agrovoltaico. L’emendamento prevede che all’art. 20, comma 5, si dovrebbe inserire la dicitura: “Gli impianti agrovoltaici e gli impianti solari fotovoltaici possono essere collocati a terra su aree con destinazione agricola da parte dello stesso imprenditore agricolo che abbia la disponibilità del suolo e la titolarità dell’impianto in una percentuale non superiore al 5 per cento della superficie agricola utilizzata”. Su questo pare proprio che gli enti locali non sentano ragioni, esprimendo parere condizionato “all’accoglimento delle proposte emendative presentate”.

All’interno del documento delle Regioni la maggior parte delle osservazioni si concentra sull’articolo per le aree idonee

Circa i criteri per l’individuazione delle aree, le Regioni ritengono opportuno che siano specificate le modalità per la minimizzazione dell’impatto ambientale e che sia definita “la massima porzione di suolo occupabile”. Secondo le Regioni, inoltre, i criteri non dovrebbero essere individuati anche dalle Province autonome,, ma che queste “provvedono al processo programmatico di individuazione delle aree”. I governatori regionali chiedono anche di considerare idonee le aree estrattive (cave e miniere) cessate, non recuperate o abbandonate o in condizioni di degrado.
 
Le Regioni bocciano inoltre la proposta iniziale di poter presentare le istanze presso gli sportelli unici per l’edilizia e le attività produttive, proponendo in alternativa “una piattaforma unica digitale” predisposta dal GSE.

LEGGI ANCHE: Agrivoltaico: protezione da gelo e grandine

La Redazione di Ecquologia

Digiqole ad

Redazione

Articoli correlati

0 0 votes
Article Rating
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

[…] Agrivoltaico: continua il confronto Stato-Regioni […]