Ecofuturo TV 2020: la settima puntata

Vi riproponiamo alla visione la settima puntata della edizione 2020 di Ecofuturo TV andata in onda la scorsa primavera sulle emittenti della rete FoxProduction.   

Questi i contenuti della puntata:

La nostra amica Licia Colò ci parla di equilibrio della biosfera, dell’importanza di avere cura delle specie e dell’habitat, temi che le stanno a cuore e di cui si è a lungo occupata.

Si è parlato molto di idrogeno come vettore energetico. Sappiamo infatti che questo non è immediatamente disponibile in natura e in qualche modo occorre ricavarlo. Normalmente ciò accade attraverso l’elettrolisi, ma ora una nuova scoperta apre un mondo di possibilità: si tratta dei batteri idrogenanti. Ce ne parla in questo servizio l’amico Marco Benedetti, Vicepresidente dell’Associazione Nazionale Chimica Verde Bionet.

L’amico Jacopo Fo, co-fondatore di Ecofuturo, ci parla ora delle tante possibilità di autoricarica delle nostre automobili, a domicilio come in azienda, con diversi tipi di alimentazioni. Un tema che lui ha affrontato con passione, come assoluto pioniere.

Restiamo ancora su questo tema, parlando di mobilità sostenibile e del contributo che questa può dare alla riduzione delle emissioni climalteranti e dell’inquinamento dell’aria. Lo facciamo insieme a Landi Renzo, un nome storico per il metano in Italia.

Il professor Valerio Rossi Albertini, fisico e primo ricercatore al CNR, con uno dei suoi esperimenti ci spiega le proprietà del metano e i vantaggi del biometano, da un punto di vista fisico.

Si è parlato molto in queste settimane dell’Ecobonus al 110%. A molti di noi, quando è uscito, è sembrato di sognare ad occhi aperti. Ma per fortuna si tratta di una realtà concreta e di una opportunità che non va assolutamente sprecata. Ci spiega come coglierla il professor Maurizio Fauri, docente di Scienze dell’Energia all’Università di Trento e membro del Comitato Scientifico di Ecofuturo, insieme agli amici Jacopo Fo e Fabio Roggiolani.

L’amica Lucia Cuffaro, esperta di autoproduzione ci spiega oggi come tenere lontane le zanzare dalle nostre case in modo naturale, senza doverci cimentare nel lancio della ciabatta che ancora non è stata riconosciuta come disciplina olimpica.

Lo smart working è entrato nelle nostre vite durante il lockdown ma probabilmente vi rimarrà a lungo, anche finita la pandemia. Porta con sé numerosi vantaggi anche da un punto di vista ambientale, però dobbiamo stare attenti che non ci prenda troppo. Su questo ci invita a riflettere il nostro Michele Dotti, col suo consueto stile ironico.

Sappiamo che sono enormi gli sprechi energetici nelle nostre abitazioni. Questo è un grande problema per l’ambiente, la salute e per le nostre tasche. Ma ora l’amico Fabio Roggiolani torna ancora sul tema dell’Ecobonus, nei panni del consulente.

Le conclusioni della puntata con l’amico Sergio Ferraris, giornalista scientifico, Direttore di QualEnergia e caporedattore della nostra rivista Ecofuturo.

Digiqole ad

Articoli correlati