Tags : clima

Mar Tirreno: il progetto MedFever

Mar Tirreno. Una nuova rete di 67 sensori-termometro. Collocati tra i 5 e i 60 metri di profondità per il monitoraggio della temperatura del mare e dell’impatto del cambiamento climatico sull’ecosistema marino e sui processi di dinamica costiera. È questa la realizzazione nell’’ambito del progetto MedFever. Una rete di partners composti da ENEA, dall’associazione MedSharks, […]Leggi

Cambiamenti climatici: gli effetti sugli organismi marini

Cambiamenti climatici: possono incidere sull’odore del mare? È quanto si sono chiesti i ricercatori della Stazione Zoologica Anton Dohrn. Con uno studio sugli effetti dell’acidificazione oceanica sulle comunicazioni chimiche tra le componenti vegetali e animali. In effetti, sembra che il riscaldamento globale e l’acidificazione dei mari stiano influenzando profondamente il metabolismo degli organismi. Ciò sarebbe […]Leggi

Non solo api

Articolo di Stefania Matteazzi (Melina Pepperlup https://www.stefaniamatteazzi.com/) #savethebees è una causa per salvare le api, ma siamo sicuri siano così tanto in pericolo? Solitamente per “ape” intendiamo “Apis mellifera”  perché è la più nota e perché la consideriamo più “utile” di altre dal momento che ne otteniamo miele, pappa reale, propoli e cera. Ma queste […]Leggi

Cambiamenti climatici: la strada verso 1,5 °C in due grafici

La Rete Sviluppo sostenibile di Arpa Lombardia propone le considerazioni del climatologo Stefan Rahmstorf sull’urgenza delle azioni contro il riscaldamento globale. (Tratto dal sito SNPA) In un interessante articolo pubblicato lo scorso 20 aprile su KlimaLounge e RealClimate.org, il climatologo tedesco Stefan Rahmstorf spiega che la limitazione a 1,5 °C è ancora possibile e, soprattutto, urgente per scongiurare rischi catastrofici, […]Leggi

Leaders Summit on Climate: il commento di Jeremy Rifkin

Si è aperto ieri, 22 aprile 2021, Giornata Mondiale della Terra, il vertice internazionale sul clima convocato dalla Casa Bianca con la presenza di 40 leader mondiali. Jeremy Rifkin spiega su Repubblica che ormai è il mercato a spingere verso la transizione verde: «Le fonti rinnovabili stanno per diventare più economiche di quelle tradizionali», dice. […]Leggi

CFC e buco dell’ozono: un pericolo dagli oceani

Uno nuovo studio dell’MIT fa un’analisi sui flussi di CFC rilasciati dalle masse oceaniche con indicazioni di attenzione assolutamente non trascurabili. (Foto di Alexandra da Pixabay) Infatti gli oceani possono essere considerati autentici ‘pozzi di carbonio’, i più efficaci del pianeta, assorbendo da soli il 25% della CO2 emessa in atmosfera. Ma il loro ruolo di carbon sink non si […]Leggi

Sulla difesa climatica sta nascendo il blocco Ue/Usa/Cina/Giappone (di R.

Pubblichiamo di seguito una riflessione di Rossella Muroni sulla evoluzione degli scenari internazionali sui cambiamenti climatici, pubblicata dall’Huffington Post. Azioni epocali, audaci, chiare: per affrontare la crisi climatica spero per l’Italia in un Governo con la stessa ambizione, la stessa coerenza e la stessa visione dimostrate da Biden. Gli Usa, con il nuovo presidente, diventano […]Leggi

Informazione cieca sul clima: l’analisi di Sergio Ferraris

Il clima, in Italia, è scomparso dai radar. Tutte le tematiche ambientali sono state spazzate via dal sistema dell’informazione italiano nel momento in cui è arrivata la pandemia, mentre in altri Paesi, come gli Stati Uniti, sono rimaste all’ordine del giorno malgrado le maggiori proporzioni della tragedia pandemica rispetto all’Italia. Prova ne è il fatto, […]Leggi