Tags : mauro romanelli

Abbassare l’Iva sul gas? Un rimedio peggiore del male

Abbassare l’Iva sul gas? Basta con l’ipocrisia. Il caro bollette è l’ennesimo pretesto per varare nuovi inaccettabili regali all’industria fossile. Mauro Romanelli, presidente Associazione Ecolobby Caro Draghi, caro Cingolani, la vostra brillante trovata, contenuta nel decreto di emergenza contro i rincari delle tariffe, è davvero il classico rimedio peggiore del male. No Presidente, no Ministro, la risposta […]Leggi

Piantare alberi? Sì, se non è una scusa

Una riflessione di Mauro Romanelli, Presidente di Ecolobby Le strategie per rallentare la transizione energetica del sistema economico, verso un modello 100% rinnovabile, diventano sempre più raffinate. Se prima erano grezze e abborracciate (scetticismo sul climate change, o sulla causa umana), adesso che il problema è innegabile ed evidente, si passa a meccanismi più astuti, […]Leggi

Ora la coalizione per le libere Rinnovabili

Un importante appello di Mauro Romanelli, presidente dell’associazione Ecolobby, che come redazione di Ecquologia e rete di Ecofuturo sposiamo convintamente. Nasce la “Coalizione per il Paesaggio”, un coordinamento di Associazioni a difesa dell’Articolo 9 della Costituzione. In realtà, è la coalizione per la guerra santa alle energie pulite, solare ed eolico, nella quale spiccano in […]Leggi

Montanari e le Soprintendenze ci aiutino a costruire il nuovo

Dopo il recente articolo “Paesaggisti nucleari: cosa c’è dietro ai recenti attacchi alle energie rinnovabili?”, Mauro Romanelli, presidente dell’associazione Ecolobby, torna a scrivere sul concetto di paesaggio, sulla necessità di una nuova cultura ed una nuova estetica, una nuova idea di armonia paesaggistica nell’era della transizione ecologica. “Montanari e le Soprintendenze ci aiutino a costruire […]Leggi

Paesaggisti nucleari: cosa c’è dietro ai recenti attacchi alle energie

Pubblichiamo oggi un importante contributo di Mauro Romanelli, Presidente dell’associazione Ecolobby, un nuovo e stimolante gruppo di pressione che vuole accendere i riflettori su un efficace e necessario processo di transizione ecologica del sistema economico, politico e sociale globale, iniziando da quello del nostro paese, della nostra regione, della nostra città. IL PAESAGGISMO ATOMICO  Nel […]Leggi

Le Rinnovabili sono belle e fondamentali: basta ostruzionismo obsoleto delle

Com’è lunga e ostacolata la strada della transizione verde. Le tecnologie, i progetti, i soldi….e le soprintendenze. Incaricate di salvaguardare paesaggi e monumenti italiani sono estremamente restie ad autorizzare nuove installazioni eoliche o fotovoltaiche o anche, più semplicemente, a far rimpiazzare i vecchi impianti con nuovi più efficienti. La denuncia arriva oggi dalle pagine di […]Leggi