Tags : PM10

Qualità dell’aria: ecco le nuove linee guida OMS

Qualità dell’aria. L’Oms Organizzazione mondiale della sanità ha aggiornato le proprie Linee guida rispetto all’edizione datata 2005. Vi sono fornite le raccomandazioni sui livelli obiettivo per sei inquinanti principali. PM2,5, PM10, ozono, biossido di azoto, biossido di zolfo, monossido di carbonio. Il documento, inoltre, propone buone pratiche dal punto di vista qualitativo per la gestione di […]Leggi

MAL’ARIA 2021 – EDIZIONE SPECIALE. I COSTI DELL’IMMOBILISMO

Legambiente scrive al Commissario europeo all’Ambiente: troppi ritardi e inadeguatezza nei provvedimenti di Governo e Regioni italiane contro l’inquinamento. Tre le procedure di infrazione comminate dalla Commissione Europea per l’inquinamento atmosferico. La prima, per cui siamo stati condannati, ci costerà tra 1,5 e 2,3 miliardi di euro.  Sono già 11 le città italiane fuorilegge per […]Leggi

Il particolato atmosferico e la sua caratterizzazione magnetica

Lo scorso mercoledì 28 aprile, tecnici dell’ARPA Lazio e dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (INGV) hanno presentato all’Assemblea generale della European Geosciences Union (EGU) gli innovativi risultati di uno studio sulla caratterizzazione magnetica del particolato atmosferico nel Lazio durante e dopo il lockdown. Con le analisi magnetiche è stato possibile riscontrare, in corrispondenza delle centraline […]Leggi

“Una strategia per la decarbonizzazione dei sistemi di riscaldamento degli

Presentazione del nuovo studio “Una strategia per la decarbonizzazione dei sistemi di riscaldamento degli edifici in Italia” realizzato da Elemens per Legambiente e Kyoto Club e presentato il 15 aprile 2021 in un incontro in diretta streaming sui canali di Kyoto Club. Coordinati dal vicepresidente di Legambiente, Edoardo Zanchini, intervengono Gianni Girotto (Presidente commissione industria […]Leggi

Riscaldamento domestico: puntare su tecnologie a emissioni zero e su

In Italia 17,5 milioni di abitazioni riscaldate con gas metano: dal settore residenziale proviene il 53% delle emissioni di PM10, dagli edifici il 18% delle emissioni climalteranti. I dati nel nuovo studio sulla decarbonizzazione dei sistemi di riscaldamento realizzato da Elemens per Legambiente e Kyoto Club Il riscaldamento domestico oggi può puntare su tecnologie a emissioni zero […]Leggi

Qualità dell’aria in Italia: trend in miglioramento

Una puntuale analisi evolutiva quella di SNPAmbiente, il portale nazionale del Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambinete, che ci da conto del trend in miglioramento relativamente ai principali inquinanti atmosferici nel nostro paese. Scendono tutti i valori medi annuali di PM10, PM2,5 e biossido di azoto (NO2) nel periodo 2015-2020. Forte diminuzione di NO2 nel […]Leggi

Correlazioni Covid19-smog: la prova definitiva

Rilanciamo integralmente l’articolo di La Repubblica circa nuove prove sulla correlazione covid-19-smog. Ha confermarlo la Sima, la società di medicina ambientale, che già a marzo ipotizzava una correlazione tra il virus e particolato atmosferico. “La prova definitiva dell’interazione nelle tracce di RNA virale isolate in campioni provenienti dai filtri di raccolta nella provincia di Bergamo […]Leggi