Ecco “Arbolia”: Snam e Cdp insieme per piantare alberi

E’ stata denominata Arbolia, la società benefit creata da Snam e Cassa depositi e prestiti per la piantumazione di alberi. La nuova società benefit, ha adottato fin dalla sua nascita la forma giuridica introdotta dalla legge di Stabilità del 2016 per cui un’azienda oltre a perseguire obiettivi economici si impegna, statutariamente, a generare un impatto positivo per la società.

Alla base di Arbolia la riduzione e l’assorbimento delle emissioni di CO₂, orientando la sua azione per la realizzazione di aree verdi nelle città italiane. L’ambizione iniziale è quella di piantare 3 milioni di alberi in Italia entro il 2030, obiettivo che renderebbe una capacità di assorbimento di circa 200mila tonnellate di CO₂ all’anno.

I potenziali clienti sono le aziende che sempre più numerose si attivano per creare aree verdi e progetti di riforestazione. «Facendo leva sulle competenze e capacità realizzative dei propri promotori, Arbolia progetta, promuove e realizza iniziative di imboschimento e rimboschimento su terreni messi a disposizione dalla pubblica amministrazione e dai privati, mediante il sostegno economico di aziende e persone che desiderino contribuire al miglioramento dell’ambiente. Arbolia si fa carico inoltre degli obblighi di cura e manutenzione degli alberi per i primi due anni, sollevando la pubblica amministrazione dai relativi oneri.

L’azienda si occuperà anche di fornire servizi di analisi dell’impronta di carbonio degli investimenti in collaborazione con TEP Energy Solution, società di Snam per l’efficienza energetica.

Sono oggi 12 miliardi gli alberi in Italia, il 35% dei quali inserito in ambito forestale. Grazie alle nuove piantumazioni potrebbero nascere circa 500mila nuovi alberi all’anno, rafforzando la biodiversità e rendendo i territori resilienti e vivibili .

La Redazione di Ecquologia

Digiqole ad

Redazione

Articoli correlati