Eolico in Italia: tutti i numeri del 2023

Nel 2023, l’energia eolica ha raggiunto un nuovo record in Italia, generando 23,4 TWh, corrispondente al 7,6% della domanda elettrica nazionale e al 9,1% della produzione totale. Questo successo ha posizionato l’eolico come la terza fonte rinnovabile principale, costituendo il 20,7% del totale delle fonti energetiche rinnovabili.

Nonostante questi risultati positivi, la potenza installata annuale ha registrato un leggero calo del 7% rispetto al 2022, attestandosi a circa 488 MW nel 2023, secondo i dati di Terna-Gaudì. Con le nuove installazioni, il parco eolico italiano ha raggiunto i 12.335,8 MW entro dicembre 2023. Tuttavia, gli obiettivi intermedi al 2025 e quelli al 2030, indicati dal nuovo Piano Nazionale Integrato per l’Energia e il Clima (Pniec) in fase di approvazione, evidenziano un divario significativo che sarà difficile colmare solo con gli impianti onshore.

L’obiettivo ambizioso del 2030 prevede almeno 28 GW di potenza installata, escludendo le possibili dismissioni di impianti obsoleti. Tuttavia, le sfide sono evidenti, considerando le tempistiche degli iter autorizzativi e la complessità nell’operatività delle centrali offshore, in particolare quelle con tecnologia floating, con una proiezione di 300 MW entro il 2025 e 2.100 MW entro il 2030, come indicato dal Piano Nazionale.

La necessità di una produzione eolica aumentata è evidente, con una richiesta di almeno 40 TWh nei prossimi sette anni, rappresentando un incremento del 2,7 volte rispetto all’anno precedente. Dal 2014, l’incremento della produzione eolica è stato solo di 8,3 TWh in nove anni.

Tornando al record del 2023, la produzione eolica ha registrato il suo picco nel mese di novembre. Nel corso dell’anno, sono stati allacciati alla rete 14 impianti (su 82 totali) con una potenza superiore ai 10 MW, totalizzando 413 MW.

Analizzando la distribuzione della capacità eolica per regione, la Puglia si posiziona in testa con 3,1 GW, seguita da Sicilia e Campania. In termini di numero di impianti, la Basilicata è in prima posizione con 1.469, seguita da Puglia (1.391) e Sicilia (916).

A livello europeo, secondo WindEurope, il 2023 ha segnato un record con l’installazione di 17 GW di nuovi parchi eolici, di cui 14 GW onshore e 3 GW offshore.

Leggi anche Dalla Filosofia all’Energia Eolica: storia di Sabrina Malpede

Redazione

Articoli correlati