Un insolito albero natalizio a Londra. Ad accendere le luci è l’energia di 1.000 cavoletti di Bruxelles

Per questo natale un albero insolito al Southbank Center di Londra (un complesso di sale da concerto lungo le rive del Tamigi fra County Hall e il Waterloo Bridge), lenergia per l’illuminazione viene da una fonte verde di colore e di fatto. Si tratta di 1.000 cavoletti di Bruxelles, inseriti in un circuito per ricavare energia elettrica.


Un gruppo di giovanissimi scienziati della Big Bang UK Young and Engineers Fair ha messo a punto il sistema: 1.000 germogli collegati l’uno all’altro in grandi cilindri che formano un pacco di batterie vegetali, collegate alle luci a LED dell’albero di Natale. Il prototipo si avvale dell’interazione tra l’acido dei vegetali e gli elettrodi di zinco e rame, inserite all’interno. Il sistema è capace di rilasciare 63 Volt di elettricità, che vengono catturate grazie a cinque celle energetiche formate semplicemente dalla disposizione dei cavoletti.

L’energia viene immagazzinata in un condensatore che, ogni sera, alimenta 100 luci a LED ad alta efficienza e in completa sicurezza per le persone. Non è necessario che i vegetali coinvolti nel processo debbano essere cavoletti di Bruxelles, qualsiasi frutto o verdura può dare lo stesso risultato. La scelta è però ricaduta sui cavoletti dal momento che non sono un alimento tanto amato dai ragazzi, con la speranza di renderli più popolari anche nell’alimentazione dei giovani.

Fonte | Green Journal

Digiqole ad

Articoli correlati