Inquinamento ed infezioni: misurare, ricambiare e sanificare - Diretta streaming mercoledì 18 marzo

 Continua la serie di dirette streaming "Andrà tutto bene e sarà rinnovabile" realizzate dallo staff di Ecofuturo Festival e dalla redazione di Ecquologia per accompagnarci in questa settimana difficile per tutto il paese.

Mercoledì 18 marzo alle ore 17:00 parleremo, con gli ospiti collegati con il sistema di videoconferenze Zoom, di inquinamento ed infezioni: misurare, ricambiare e sanificare, senza inquinarsi di più.

Link per la diretta dalla pagina Facebook di EcoFuturo Festival

Partecipano

Corrado Cerutti, Genano Italia

Paolo Cunial, Ventilazione Casa

Enrico Desideri, Fondazione Sicurezza in Sanità - ISS

Michele Dotti, "L'EcoFuturo Magazine"

Marco Facchini, UpSens

Lorenzo Facello, Harpa Italia

Jacopo Fo, Ecofuturo Festival

Giuliano Gabbani, Università di Firenze

Patty L'Abbate - Senato della Repubblica, Commissione Ambiente

Conduce: Sergio Ferraris, giornalista scientifico e ambientale

Ci introduce l'appuntamento Fabio Roggiolani: “Il confronto di oggi nasce dall'esperienza maturata nel Percorso di Autocura Energetica delle scuole italiane e dai confronti tenuti durante il Festival Ecofuturo del 2018, che affrontò esplicitamente la questione dell'inquinamento indoor, oltre che dalla nostra esperienza sugli inquinanti e le polveri sottili che combattiamo da anni, costruendo soluzioni e scenari rinnovabili”.

“Dentro le abitazioni si possono e si devono misurare gli inquinanti: oggi finalmente abbiamo le soluzioni concrete che migliorano la qualità della vita, compresi tutti i luoghi pubblici e dove si permane più ore in più persone. Ecquologia ha già prodotto alcuni articoli su queste questioni”

Ecco svelato perché a scuola ci prende sonno già dopo tre ore di lezione.. CO2 Veleno subdolo

Liberare dal gas le nostre abitazioni con la vetroceramica: sinergie rinnovabili ed evoluzione dei sistemi di cottura

Inquinamento indoor: ecco il checkup fai da te

Inquinamento domestico indoor: un grande aiuto dalle piante secondo la NASA

 immagine di Serse Luigetti

Ecofuturo Festival

È una manifestazione che si sviluppa da sempre essenzialmente on line.

Ogni anno organizziamo uno studio televisivo sempre più attrezzato e produciamo 10 ore di dirette al giorno con 300.000 visualizzazioni.

Non a caso la collocazione del Festival è a Luglio perché favoriamo il massimo della fruizione on line e il minimo dei costi per chi vuole fruirne.

È chiaro che questa scelta comprime la partecipazione diretta e spesso abbiamo dovuto subire con pazienza i consigli di chi preferisce 100 spettatori in più in una sala a 50.000 visualizzazioni Facebook in diretta e decine di migliaia su YouTube, sui siti e su mille altre strade virtuali in differita.

Oggi il patrimonio di informazioni e formazione continua che circola come Ecofuturo è davvero una risorsa per tutte e tutti.

Ecco perché la terribile esperienza che vive il nostro popolo non ci impedisce di far progredire il confronto e il lavoro, perché crediamo da sempre che il viaggiare per ascoltare una persona che parla, se non dobbiamo interagire in altro modo, non sia più la soluzione eco e economica.

Quindi in questi giorni, che possiamo passare nelle nostre case grazie all’eroismo di tanta gente che deve stare in prima linea a rischiare la propria salute per tutti i cittadini, noi proseguiamo a fare quello che possiamo.

Seguiteci e rilanciateci se vi piace! E forza che andrà tutto bene e sarà rinnovabile il futuro!

 

 

 

 

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS