Ecofuturo e le aziende benefit: dopo D'Orica anche il Gruppo Maganetti acquisisce la prestigiosa B-Corp

Ecofuturo festival e le aziende della sua rete sempre più nel segno dell'etica d'impresa e di società benefit. Infatti, dopo l'acquisizione da parte di D'Orica, azienda orafa vicentina che ha riportato in Italia la perduta filiera della seta (vedi articolo Ecquologia), anche il Gruppo Maganetti,  grazie anche al suo legame con la grande rete del "biogasfattobene di CIB (vedi articolo Ecquologia-Ecofuturo 2019), che gli permette di utilizzare il biometano prodotto da aziende agricole, ha ottenuto la prestigiosa certificazione B-Corp, che unisce a doppio filo etica d'impresa e sostenibilità dell'intero processo aziendale, prima in Europa nel settore della logistica. 

    #maganettibcorp #biolng "Ecofuturo e le aziende benefit: dopo D'Orica anche il Gruppo Maganetti acquisisce la prestigiosa B-Corp" Click to Tweet

Un percorso intrapreso già da gennaio 2019, quello del gruppo valtellinese Maganetti Trasporti per l'acquisizione della certificazione B-Corp, prima della partecipazione ad Ecofuturo 2019, insieme alla Cooperativa Speranza di Candiolo, azienda zootecnica dotata di di impianto biogas che fornisce biometano per la propria flotta aziendale, data la grande sensibilità dell'azienda valtellinese alla piena riconversione della sua flotta aziendale ad un combustibile pulito come l'LNG (Gas Naturale Liquefatto).

Ad oggi il Gruppo Maganetti è la prima società di logistica in Europa certificata B Corp, grazie anche alla consulenza della società Nativa, la stessa che aveva seguito nell'analogo e lungo iter D'Orica, prima attraverso la autovalutazione con il B Impact Assessment, strumento gratuito facile e completo che già più di 70.000 aziende nel mondo stanno usando per valutare e migliorare le proprie performance aziendali, e sottoponendosi successivamente alla valutazione dell’ente certificatore B Lab per poter ottenere il punteggio mimino di accesso di 80 punti.

 

Superate tali fasi - che hanno reso necessario un profondo riesame della politica e del processo aziendale di Maganetti, legato a revisione statutaria, investimenti concreti relativi a nuove procedure aziendali, progetti significativi dal punto di vista ambientale come “LNG, Valtellina Logistica Sostenibile” con la dotazione di un proprio impianto di distribuzione di LNG in Valtellina, valutazioni di impatto ambientale per i fornitori – sono iniziati una serie di audit, ovvero di verifiche da parte dell’ente certificatore.

Fonte immagine: brochure Progetto "LNG, Valtellina Logistica Sostenibile"

Fonte immagine: brochure Progetto "LNG, Valtellina Logistica Sostenibile"

 

Giunti al termine del lavoro e attestata la conformità del Gruppo Maganetti ai requisiti richiesti è arrivata l’agognata promozione a B Corp che si è conclusa con la firma della Dichiarazione di Interdipendenza delle B Corp.

Ad oggi nel mondo sono circa 2500 aziende certificate B Corp, operanti in 140 diversi settori e distribuite in 60 Paesi.

A commento di questo grande traguardo il commento di Matteo Lorenzo De Campo, amministratore del Gruppo Maganetti, secondo il quale, “questa certificazione riconosce l’impegno profuso negli ultimi 3 anni, garantendo così che l’esistenza di Maganetti possa rappresentare un’opportunità per la Valtellina e i valtellinesi e non un problema e che quindi il suo impatto sia positivo dal punto di vista ambientale, economico e sociale".

Secondo lo stesso De Campo, "questo è il solo modo per fare impresa con responsabilità e attenzione rispetto alle generazioni future. La certificazione a B Corp non è un mero pezzo di carta, ma un nuovo modello di business verificabile e misurabile. Il nostro impegno proseguirà con determinazione in modo tale che, fra due anni in occasione della periodica verifica da parte dell’ente certificatore, la nostra attività e il nostro modello aziendale possano aver registrato ulteriori miglioramenti”.

Sauro Secci

 

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS