Ecobonus 110%: Il Green alla portata di tutti - Giornata evento

Ecofuturo si sposta in Puglia per una giornata dedicata all’Ecobonus. Il 29 agosto a Santa Maria di Leuca (LE) si incontreranno il sottosegretario Riccardo Fraccaro, Tony Trevisi consigliere regionale uscente del M5S Puglia e candidato per la riconferma, Fabio Roggiolani e i protagonisti della filiera artigianale, impiantistica e industriale per mostrare la concretezza del superbonus.

Il semaforo verde per i lavori previsti dal super ecobonus è scattato in questi giorni grazie alla pubblicazione della circolare 24/2020 del Ministero delle Finanze e del provvedimento attuativo dell’Agenzia delle Entrate.

A Santa Maria di Leuca saremo a tu per tu con gli ideatori del super eco bonus, Riccardo Fraccaro e Tony Trevisi che ha presentato e portato all’approvazione anche la norma sul reddito energetico e quella sulla moneta complementare. Sarà un momento di confronto e di dialogo per informare sulle tante opportunità di questa rivoluzione verde, un provvedimento concreto e decisivo per il settore dell’edilizia e non solo. – spiega Fabio Roggiolani, cofondatore del Festival Ecofuturo – “Il luogo è emblematico, il faro che domina la piazza è un simbolo caratteristico di questo momento. Il superbonus ci guida, come il faro, nel mare della burocrazia, troppo spesso tempestoso e disorientante e ci indica la direzione giusta, quella della sostenibilità non solo ambientale, ma anche economica. Da anni, con il Festival Ecofuturo, promuoviamo le migliori ecotecnologie di aziende e imprese italiane con performance di successo che propongono soluzioni economicamente vantaggiose e alla portata di tutti. Come l’Ecobonus, una misura che permetterà a chiunque di migliorare la propria abitazione attraverso l’efficientamento energetico, aumentando il comfort e diminuendo l’impatto ambientale.”

Già nel 2016 un dossier di Legambiente sui consumi energetici del parco immobiliare italiano titolava: “basta case colabrodo” e la situazione non è cambiata. La maggior parte delle case italiane sono datate ed energivore, con sistemi di riscaldamento e raffrescamento inefficienti che aumentano sprechi di energia e costi in bolletta.

Attraverso la cessione del credito alle banche o lo sconto in fattura del bonus 110, gli interventi di riqualificazione delle abitazioni potranno essere realizzati anche a costo zero, permettendo alle imprese di lavorare e a chi non avesse la disponibilità economica sufficiente di contribuire alla diminuzione degli sprechi energetici da una parte e aumentare il comfort all’interno della propria abitazione dall’altra.

Tantissime aziende sono già pronte a iniziare i lavori subito dopo la breve pausa estiva. Questo provvedimento consentirà di far ripartire il settore dell’edilizia e di favorire il processo di riconversione di tanti edifici, mettendo fine agli sprechi sia di energia che di soldi in bolletta” conclude Fabio Roggiolani.

Durante l’evento che si svolgerà in presenza, garantendo la massima sicurezza, sarà possibile visitare gli stand delle aziende della rete Ecofuturo. La giornata sarà trasmessa anche in diretta streaming, i relatori risponderanno alle domande di tutti, in loco e online, e saranno disponibili per qualsiasi chiarimento sul superbonus al 110%. 

 

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS