Zanzare, difendersi senza avvelenarsi! Un repellente naturale alla lavanda con la ricetta "fai da te" di Lucia Cuffaro

Pubblichiamo una ricetta "fai da te" di Lucia Cuffaro pubblicato sul suo bellissimo ed utilissimo sito web autoproduciamo.it

Con l’arrivo della bella stagione la natura si sveglia e chiaramente anche gli insetti, alcuni dei quali, come le zanzare, sono spesso importuni per la nostra vita quotidiana.

Ma per eliminare ecologicamente questo genere di fastidio possiamo utilizzare un repellente naturale fatto in casa, che non contiene sostanze di sintesi come negli insetticidi chimici spesso aggressive con le pelli più delicate, come quelle dei bimbi o dei nostri animali e in alcuni casi anche tossici.

Anti zanzare corpo alla lavanda fatto in casa

Ingredienti

Materiali

  • flacone con dispenser
  • imbuto

Proprietà dell’olio di Neem

Olio di Neem: contiene composti ad attività antimicotica, antibatterica, insetticida. E’ usato come base attiva per trattamenti contro i pidocchi e repellente per le zanzare.  Altri composti hanno caratteristiche antinfiammatorie e antiartritica.

Procedimento per l’anti zanzare

Versiamo all’interno di un flacone, meglio se scuro o ricoperto da carta, 4 cucchiai di olio di Neem, un efficace repellente che deriva dalla spremitura dei semi di una pianta indiana e che si acquista in erboristeria e negozi bio, 10 gocce di olio essenziale di lavanda, un altro repellente naturale utile anche per donare un buon profumo alla lozione, 1 cucchiaio di gel d’aloe vera, lenitivo e rinfrescante o di glicerina vegetale, sempre da reperire in erboristeria o farmacia, che servono per conservare il prodotto e per assimilare completamente gli oli che, emulsionandosi con la base acquosa dell’aloe o della glicerina saranno assorbibili dalla pelle senza ungerla.

Modo d’uso

Il composto va agitato prima dell’uso. Si può spruzzare o spalmare sulle parti del corpo esposte agli insetti, come braccia, collo e gambe, una o al massimo due volte al giorno. Questa soluzione è adatta anche ai bambini.

Conservazione

Tre mesi circa.

Doppio uso

Si può utilizzare anche come gel dopo puntura per lenire la fastidiosa sensazione di prurito.

 

Leggi sempre sul sito di Lucia anche l’articolo sui repellenti per insetti e formiche

 

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS