AEEG: nuovi requisiti di connessione TERNA

terna rete elettrica Con l’approvazione della delibera 84/2012/R/eel dell’8 marzo l’Autorità per l’energia elettrica e il gas ha introdotto nuove regole per aumentare la sicurezza del sistema elettrico nazionale alla luce del boom degli impianti a fonti rinnovabili, in particolare fotovoltaici.

Con il provvedimento sono stati approvati nuovi allegati al Codice di rete di Terna (A68, A69 e A70) che prevedono l'adozione di specifici dispositivi e regole tecniche di funzionamento in particolare per gli impianti caratterizzati da produzione intermittente e non programmabile che entreranno in funzione dopo il 31 marzo, nonché le tempistiche per l’applicazione di tali prescrizioni e un intervento di retrofit per gli impianti esistenti.

Per accelerare gli interventi tenendo conto dei picchi produttivi attesi nella stagione estiva, l'Autorità ha anche previsto incentivi ad hoc per alcune tipologie di impianti di medie e grandi dimensioni già esistenti.

In particolare, per gli impianti di medie e grandi dimensioni (ovvero di potenza superiore ai 50 kW connessi in media tensione) già esistenti o che entreranno in funzione fino al 31 marzo 2012, l'adeguamento ai nuovi obblighi dovrà avvenire entro un anno.

Non è invece previsto alcun obbligo per gli impianti già esistenti di piccole dimensioni (potenza inferiore ai 50 kW).

 

FONTE: fotovoltaico.info

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS