Tags : acqua

Guayule: dal deserto arriva la gomma a basso impatto climatico

L’amministrazione Biden sta finanziando, insieme all’azienda di pneumatici Bridgestone, la produzione di gomma da guayule, una pianta coltivata nel deserto, per raggiungere gli obiettivi di tutela dell’acqua e del clima. Nell’arido deserto del Sud-Ovest, Bridgestone è più di un’azienda di pneumatici. È anche un pioniere dell’agricoltura che risparmia acqua e resiste al clima. Il produttore […]Leggi

Effetto idrovoltaico: chiavi di lettura per l’utilizzazione

I ricercatori della Scuola politecnica federale di Losanna (EPFL) hanno scoperto che i dispositivi su scala nanometrica che sfruttano l’effetto idroelettrico possono raccogliere elettricità dall’evaporazione di fluidi con concentrazioni di ioni più elevate rispetto all’acqua purificata, evidenziando un vasto potenziale energetico non sfruttato. L’evaporazione è un processo naturale così onnipresente che la maggior parte di […]Leggi

Batteria metallo-aria: ecco quella in carta a basso costo

Per oltre due millenni, la carta è stata un elemento fondamentale della civiltà umana. Ma oggi l’uso della carta non si limita alla scrittura. Sta anche giocando un ruolo fondamentale nella realizzazione di un futuro più verde. I dispositivi leggeri e sottili basati sulla carta contribuiscono a ridurre la dipendenza da materiali metallici o plastici. […]Leggi

Giornata Mondiale dell’Acqua: una risorsa cruciale per la Pace

Il 22 marzo segna la Giornata Mondiale dell’Acqua, un’occasione cruciale per riflettere sull’importanza della gestione sostenibile delle risorse idriche. Per il 2024, le Nazioni Unite hanno scelto un tema significativo: “Acqua per la Pace”. Questo tema sottolinea il potenziale della cooperazione nella gestione delle risorse idriche nel mitigare conflitti, affrontare i cambiamenti climatici e gestire […]Leggi

La Canapa per bonificare acque e terreni contaminati

Risultati preliminari nella applicazione di prodotti derivati dalla lavorazione della canapa alla mitigazione della contaminazione da cromo esavalente in matrici ambientali Nell’ambito dell’Accordo di collaborazione per attività congiunta di ricerca e sviluppo sottoscritto tra il Dipartimento di Scienze della Terra della Università di Pisa e il Consorzio Con.CanapaTu.Val.I. (www.concanapatuvali.it ), con l’obiettivo di “favorire la […]Leggi

Il calore dell’acqua abbatte legionella e consumo di energia

Abbattere la legionella con il calore. E risparmiare. A Certaldo, patria del Boccaccio, della narrativa italiana, nasce una soluzione mirata e verificata, prima e unica in Italia, sperimentata e certificata. Il calore dell’acqua abbatte legionella e consumo di energia Il sistema anti legionella MDI.M è già dispositivo medico per la prevenzione certificato dal Ministero della […]Leggi

Giornata Mondiale del Suolo: la ricetta Farming for Future

Giornata Mondiale del Suolo, CIB: “La ricetta Farming for Future delle aziende agricole del biogas per la salute e la sostenibilità del suolo”.  Lodi (LO), 5 dicembre 2023. Suoli sani attraverso la valorizzazione degli effluenti zootecnici, fertilizzazione organica nei campi (incrementando il carbonio nei terreni agricoli), ma anche l’uso di lavorazioni innovative (agricoltura di precisione […]Leggi

Digital Divide e Accesso all’Acqua Potabile

Ambiente in numeri. A cura di Sergio Ferraris, giornalista scientifico, caporedattore “L’Ecofuturo Magazine”. Rete globale ma non per tutti A fine 2022 4,9 miliardi di persone sono on line, 2,9 miliardi sono off line e il 96% vive nei Paesi in via di Sviluppo. Tra il 2019 e il 2022 le persone online sono state […]Leggi

L’acqua della discordia: il conflitto idrico tra Iran e Afghanistan

L’acqua della discordia. Il conflitto idrico tra Iran e Afghanistan è poco noto. Articolo a cura di Erika Mattio. Da mesi l’Iran è al centro della scena geopolitica, suscitando critiche e condanne. Donne che corrono coi capelli al vento e strade ricolme di braccia alzate contro la Teocrazia. Lo stesso è avvenuto in Afghanistan dall’agosto […]Leggi

Ossido di titanio per rimuovere i coloranti tossici dalle acque

I materiali fotocatalizzatori a base di ossido di titanio, sviluppati dal College of Engineering di Drexel, potrebbero contribuire a rimuovere i contaminanti tossici dei coloranti nel processo di trattamento delle acque reflue. Utilizzati in grandi quantità dai produttori di tessuti, cosmetici, inchiostri, carta e altro, i coloranti sono altamente tossici e possono introdurre potenziali agenti […]Leggi