Cambiamenti climatici: per il Ministro Costa l’accordo di Parigi non basta per salvare il pianeta

Presa di posizione ferma quella del Ministro dell’Ambiente Sergio Costa a valle della recente pubblicazione dell’ultimo rapporto IPCC, nel quale si parla di limitare il riscaldamento globale a 1,5°C.

       #rapportoipcc #cambiamenticlimatici "Cambiamenti climatici: per il Ministro Costa l’accordo di Parigi non basta per salvare il pianeta" Click to Tweet  

Il Ministro dell’Ambiente infatti, commentando l’ultimo Rapporto IPCC pubblicato in questi giorni, afferma che "Il rapporto Ipcc conferma quanto ho iniziato a chiedere appena insediato e che porteremo avanti anche alla Cop 24 di Katowice, l'accordo di Parigi non è sufficiente per evitare effetti disastrosi al Pianeta".

Secondo il Ministro Costa "Dobbiamo andare oltre e per farlo serve trovare urgentemente un accordo che sposti l'asticella più in alto, guardando ad obiettivi più ambiziosi al fine di accelerare la decarbonizzazione. L'Italia c'è, ha stabilito il phase out del carbone al 2025 e vuole fare sempre di più la sua parte per la crescita delle rinnovabili". " Serve - conclude - un'azione immediata e progressiva di trasformazione in tutti i settori, dal campo energetico al consumo del suolo, dal ripensare le nostre città fino a ridurre le emissioni del settore agricolo".

Bravo il ministro Sergio Costa nella sua nota stampa sul report IPCC, però mi sembra dalle agenzie che sia l'unico del Governo ad aver commentato e NON ha la delega sull'energia sulle rinnovabili che fanno capo al MISE. Nel frattempo Martina (PD, all'opposizione) ha chiesto sull'argomento una seduta speciale del Parlamento. Non ci siamo. Sull'argomento mi sarei aspettata una nota di tutto il Governo, Presidente del Consiglio e loro vice in testa....

Sergio Ferraris

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS