"Riciclattolo 2019": l'ecologia a portata di bambino di ASA Tivoli

Tra le poche iniziative che a livello nazionale si organizzano coniugando l'Epifania con l'attualissimo tema dell'economia circolare spicca il Riciclattolo di Tivoli.

         #riciclattolo #asativoli ""Riciclattolo 2019": l'ecologia a portata di bambino di ASA Tivoli" Click to Tweet  

Giunta ormai alla sua quarta edizione, l'iniziativa organizzata da ASA Tivoli, la municipalizzata dei servizi ambientali della cittadina laziale, è divenuta  l'appuntamento fisso per l' "Ecologia a portata di bimbo" più longevo d'Italia, abbinata quest'anno all'iniziativa della discesa della Befana con tanto di scopa dai circa 30 metri delle torri della Rocca Pia ritornata nel 2018, bene pubblico comunale.

Niente Giocattoli sospesi porta con sè anche quest'anno la Befana a Tivoli, niente nuovi giocattoli acquistati per carità e in stile radical Chic, non si tratta di una delle  iniziative caritatevoli in rappresentanza di piccole elite cittadine o di genitori più o meno facoltosi e dunque solo se sospinti da visibilità a buon mercato, si riscoprono in grado di regalare "a proprie spese" un nuovo giocattolo a dei "bimbi speciali" o bisognosi,

eh no !

Di sospeso a Tivoli non c'è proprio alcunchè, nessun diritto a produrre nuovi rifiuti sotto il bollino della carità cristiana 4.0 è ritrovabile qui in quanto a Tivoli in PIazza, alla luce del Sole e senza negozi o passaggi di denaro, da 4 anni i protagonisti sono i bimbi di ogni fascia d'età e appartenenti a famiglie di ogni fascia sociale che si riuniscono per scambiare i propri giocattoli che diventano a pieno titolo dei Riciclattoli.

La unicità di questa iniziativa sta proprio nella sua capacità di favorire il "libero , spontaneo e gratuito scambio dei propri Giocattoli da parte dei bimbi. Un gesto generoso che diventa un dono non solo per i bimbi che partecipano. ma anche e soprattutto per il Creato".

Così Francesco Girardi ideatore dell'iniziativa e Amministratore Unico dell'Azienda Municipale ASA, sottolinea il particolare significato dell'evento che dati alla mano, ha salvato in 4 anni dalle fauci dei cassonetti dei rifiuti indifferenziati e dei sacchi di rifiuti non riciclabili, circa 4000 kg di materia plastica non riciclabili risparmiando 1 tonnellata di ceneri solide incenerite, 120 kg di ceneri volanti disperse nell'aria e a 2400 litri di acque di scarico inquinate dalle pratiche di incenerimento a valle delle raccolte differenziate.

Non bruciandola, questa materia, consente un risparmio energetico 4 volte maggiore rispetto al recupero energetico derivante dal suo abbruciamento in termovalorizzatori e a questa energia dispersa inutilmente cui va aggiunta tutta l'energia grigia risparmiata per la sua reiterata e nuova produzione stimabile in 800 - 2000 kWh per tonnellata di merce prodotta.

"Il rispetto dell'energia grigia contenuta negli oggetti, cioè dell'anima minerale ed energetica che li costituisce, va insegnato alle giovani menti che devono esercitarsi a praticarlo, questo rispetto, quotidianamente su tutti gli oggetti di consumo che maneggiano e utilizzano.

Si parla tanto dell'enorme produzione di rifiuti urbani e della ancor più grande produzione di rifiuti industriali dimenticando che sia gli uni che gli altri sono legati indissolubilmente alla cavalcante sensibilizzazione delle masse alle pratiche usa e getta.

"Riciclattolo non incoraggia l' acquisto e il consumo "a fini caritatevoli" di nuovi oggetti che diventano nuovi rifiuti aggiuntivi a quelli  imposti dal consumismo tradizionale al metabolismo naturale, Riciclattolo a Tivoli rinforza le radici ancestrali della naturalità del baratto su cui era impostata la società vernacolare nonchè il desiderio di preservare un bene o un oggetto di consumo che diventa così un bene indirizzato non più al mero e dannoso refrain usa e getta, ma sui binari dell'Ecologia applicabile del Riuso innumerevoli volte e Reimmissione in ciclo della medesima materia non già sotto forma di nuovi oggetti quando va bene, ma sotto forma del primo e possibilmente unico oggetto , il giocattolo, per cui è stata generata dall'industria o dall'artigianato."

Da Tivoli è tutto, a voi la linea.

La locandina dell'evento

Francesco Girardi 

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Video

Altri Video
Watch the video

Terra ed Ecologia

Altri Articoli

Energie Rinnovabili

Altri Articoli