Festival “Ecofuturo VR – Exco” in diretta streaming dal 16 al 18 novembre

Festival “Ecofuturo VR – Exco” in diretta Streaming da Roma, dal 16 al 18 novembre 2020. Tre giorni di Ecofuturo Festival per preparare l’apertura della prima fiera delle Eco innovazioni in realtà virtuale.

Durante l’evento si susseguiranno sessioni e tavole rotonde con relatori di spessore per un confronto sulle soluzioni tecnologiche già realizzate per contribuire alla tutela dell’ambiente. Inoltre durante ogni giornata sarà presentata la preview di Ecofuturo VR – EXCO insieme alla spiegazione di funzionalità e opportunità legate alla Fiera in realtà virtuale.

Durante i tre giorni si confronteranno esperti delle energie rinnovabili, dal fotovoltaico all’eolico, dell’agricoltura sostenibile e dei biocarburanti alternativi e di ogni innovazione tecnologica per ridurre le emissioni della CO2 e i rifiuti sul nostro pianeta.

Molti gli interventi istituzionali per fare il focus e conoscere più da vicino normative come il superbonus al 110%, con chi lo ha ideato, il sottosegretario Riccardo Fraccaro, il Green New Deal e l’Europa con Fabio Massimo Castaldo vicepresidente del Parlamento Europeo, le potenzialità dei green jobs e dell’educazione ecologica con studenti e professori, e tanto altro ancora..

Diretta streaming ogni giorno dalla pagina Facebook di EcoFuturo Festival

Registrati su EVENTBRITE per poter assistere nella platea del Webinar e fare domande


IL PROGRAMMA

Lunedì 16 novembre

10.00 – 12.00
Presentazione Fiera Vr e dibattito su Europa, Green NewDeal e Recovery Fund

Le Expo, come i Summit climatici in presenza, sono irrealizzabili in tempi di pandemie e obsolete, immensamente energivore, ma anche onerose per le aziende. Per garantire uno spazio sicuro, accessibile e internazionale alle nostre aziende, oggi nasce la Fiera in realtà virtuale che pur non sostituendo il piacere del contatto diretto, certamente ne riproduce moltissime funzioni, specie nell’informazione e nel business. La rete di Ecofuturo ha scommesso su questa evoluzione creando uno strumento di cui da oggi sarà impossibile fare a meno

Saluto scritto del Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale Luigi Di Maio e messaggio video del Sottosegretario di Stato al Ministero degli affari esteri Manlio Di Stefano

Fabio Roggiolani, Jacopo Fo e Michele Dotti – Ecofuturo Festival
Stephanie Brancaforte, direttrice Change.org Italia
Tiziana Beghin – Deputata Parlamento europeo 
Fabio Massimo Castaldo, Vicepresidente Parlamento europeo 
Annalisa Corrado, Green Italia e Responsabile attività tecniche Kyoto Club
Enrico Giovannini - Portavoce AsviS 
Elena Pagliai e Mattia Roggiolani – presentazione Fiera virtuale “Exco Ecofuturo Vr”
Romano Ugolini, EcoArea per Eco Condomini


12:00 – 13:00
Presentazione studio Nomisma: La Fiscalità per il Metano per autotrazione in Italia e in Europa: possibili evoluzioni e correlazioni con i livelli emissivi  

La decarbonizzazione totale passa anche dal biometano, dall'idrogeno e dalla rete del metano come vettore anche di combustibili rinnovabili. Senza un’alleanza tra le reti sarà impossibile azzerare la CO2 in eccesso entro il 2050

Andrea Stegher – Commercial & Stakeholder Engagement Senior Vice President Business Unit Energy Transition di Snam
Davide Tabarelli - Presidente Nomisma Energia
Alessandro Bianchi - Amministratore Delegato Nomisma Energia


15.00 – 16:30
Autostrade del mare e riconversione green dei trasporti

Il mare nostrum ci circonda per 8000 km, ma lo abbiamo dimenticato. In EXCO esporranno le più grandi innovazioni mondiali per “riprenderci il mare” senza inquinare e per trasformare i porti dai luoghi tra i più inquinati del nostro paese in Porti Green. Nuovi motori, nuovi eco-dragaggi, nuove difese anti-rifiuti, nuovi ecocombustibili

Giuliano Gabbani – GIGA, coordinamento sessione
Davide Benedetti - Fincantieri Deco SpA
Mauro Coltorti – Senatore, Presidente della 8ª Commissione Lavori pubblici, comunicazioni
Vanni Covolo - River cleaning
Giorgio Erbacci - CEO Erbacci Group
Massimo Ferrera - Landi Renzo Group
Giacomo Giannarelli - Toscana Innova
Roberto Roasio - Ecomotive Solutions
Daniele Rossi – Presidente Assoporti
Beppe Rovera - storico conduttore "Ambiente Italia"
Nicolò Tacconi - Idroambulanze eco-sostenibili


17:00 – 18.15
Riforestazione e orti per la decarbonizzazione delle città

La città dopo il Covid dovrà essere ripensata, ma intanto può rivivere con la piantumazione e manutenzione di milioni di alberi come la Paulownia albero che cattura la CO2 e dalla lunga fioritura, reso non infestante grazie alla eco-tecnologia. Le città dovranno essere circondate da una agricoltura esclusivamente bio e ogni fazzoletto di verde diventare un ortobioattivo. Ecco come si fa, anche grazie alla nuova grande società partecipata da CDP nata SOLO per piantare alberi: “Arbolia”

Andrea Battiata – Orto bioattivo
Mariagrazia Mammuccini – Presidente FederBio
Dario Manigrasso - Arbolia
Josef Mayr - Biogas Wipptal
Luca Palese – Green Plus srl


ore 18.30 – 19:30
Presentazione libro “Quel mondo diverso. Da immaginare, per cui battersi, che si può realizzare” di F.Barca e E.Giovannini

Un libro fondamentale per orientarsi verso il cambiamento eco ed equo del pianeta, scritto da due persone concrete, sia quando parlano di filosofia che di economia

Enrico Giovannini - Portavoce dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (AsviS)
in dialogo con Elena Pagliai e Sergio Ferraris


21:00
We can do it.. dall'Ecologia all'Ecquologia..

Tempo di donne per la svolta green del Pianeta. La leader dei verdi europei, la presidente della Commissione europea, la vicepresidente degli USA, la rieletta premier della Nuova Zelanda la riconfermata leader democrat green di New York Ocasio Cortez, ci dicono che è il momento della leadership femminile. L’Italia ha numerose risorse straordinarie e molte figure di spicco del mondo politico. Abbiamo chiesto a tre di loro, di diverso orientamento politico, ma protagoniste della ecopolis, un confronto per vedere se oltre ad un comune percorso eco-tecnologico ed economico, stia nascendo un avvio di linguaggio filosofico politico comune oltre gli schemi tradizionali

Elena Pagliai intervista:
Patty L'Abbate, Senatrice e ricercatrice nel campo della sostenibilità
Rossella Muroni, Deputata, già presidente nazionale di Legambiente
Elly Schlein, Vicepresiente della Regione Emilia Romagna



Martedì 17 novembre

10.00 – 11:30
La Scuola rinnovabile, studiare per creare ecolavoro

Con l’allora Ministro Fioramonti, Ecofuturo ha dato vita al progetto di “autocura energetica delle scuole” per rendere protagonisti insegnanti e studenti nella riconversione a energia zero e nella messa in sicurezza delle scuole stesse. Un successo assoluto, bloccato come altri dal Covid, ma che non abbandoneremo. Accrediteremo tutte le scuole italiane che vorranno visitare la fiera virtuale mettendo in palio tre visori VR tra tutti coloro che visiteranno la EXCO dal 9 dicembre!

Lorenzo Fioramonti, Deputato e Professore economia politica
Piero Formica, Professore e Senior Research Fellow, Maynooth University, Ireland
Giustino Melchionne, Ist. “A.Righi“ Taranto
Federica Minotti - School of Sustainability FAWLTS
Mauro Romanelli – associazione Ecolobby
Toni Vellutini - Ist. “Fossombroni” Arezzo


11:45 – 13:00

La sanificazione in continuo dei luoghi chiusi. 
Senza Covid si può

Dagli studenti abbiamo imparato subito che nelle classi ha sempre girato una brutta aria.. dovuta ovviamente all’affollamento, confermando un percorso di ricerca che va avanti da tre edizioni di Ecofuturo. Oggi presentiamo le eco-tecnologie per risanare e migliorare l’aria in continuo in tutti i luoghi chiusi più o meno affollati e rendendoli sicuri dalle pandemie, dalle allergie e dagli inquinanti. Alcune aziende certificate o in via di certificazione, esporranno in EXCO le macchine sicure e proposte a prezzi possibili. Anche a costo zero per le scuole, abbinando le centraline per la riduzione dei consumi delle caldaie

Mina Bustreo – Jonix
Paolo Cunial - VentilazioneCasa
Dario De Rosa - ELESS
Luca Proietti – Vitha spa
Andrea Zennaro - S.I.D.E.A


15.00 – 18.00
Tutto quello che c'è da sapere sul SuperBonus

Il superbonus è ormai nella fase applicativa e se ne cominciano a confermare le grandi opportunità, ma anche a vederne alcune specifiche da migliorare in corso d’opera. Ne parliamo con il sottosegretario Riccardo Fraccaro, presentatore e sostenitore della Legge, e con Tony Trevisi del gruppo di facilitazione ambiente nazionale dei 5 stelle, tra i primi ispiratori del provvedimento insieme a chi lo sta applicando sul territorio

Riccardo Bani – Veos
Elena Calabria, vice presidente CNA
Antonio Belsole – ceo PEF 
Riccardo Fraccaro, sottosegretario di Stato 
Maurizio Marconcini – Sviluppo energie rinnovabili
Tony Trevisi, già consigliere regionale Puglia
Andrea Zanotti – Zanotti Energy group 


18.30
Presentazione de L’uomo che inventò la bioeconomia.
Raul Gardini e la nascita della chimica verde in Italia

Mario Bonaccorso, autore del libro - Conduce Sergio Ferraris


21:00
Superbonus e comunità energetiche

Gianni Girotto, Senatore e presidente della Commissione Industria del Senato, dialogando con Jacopo Fo, ci descriverà le opportunità per i cittadini, le imprese e lo Stato, delle riforme epocali dell’ecobonus e delle comunità energetiche. Grandi protagonisti della scena rinnovabile italiana descriveranno inoltre le opportunità e le innovazioni in grado di mettere in atto le comunità energetiche anche con le blockchain

Giovanni Cimini - CEO WESTERN CO. 
Davide Franco - Creditop
Gianni Girotto - Presidente della Commissione Industria, Commercio e Turismo al Senato
Andrea Parrini – P.M. Service spa
Dario Tamburrano - ambientalista, già europarlamentare

Mercoledì 18 novembre 

10.00 – 11:30
FARMING FOR FUTURE

Si tratta di una nuova alleanza con il suolo e la sua biodiversità. Attraverso la reintroduzione delle piante a stelo lungo, come grani antichi e cannabis che lasciano altrettanta radice nel suolo, la ripiantumazione delle specie arboree, l’agricoltura bioenergetica, anche dei doppi raccolti, si possono portare su tutto il pianeta coltivazioni biologiche con accumulo permanente di carbonio nel suolo.
Tutte le grandi associazioni degli agricoltori sollecitate da una associazione delle energie rinnovabili, il CIB, hanno aderito a questa strategia il 29 ottobre 2020

Piero Gattoni - Presidente CIB, Consorzio Italiano Biogas
Andrea Perduca - Senior VicePresident Biometano SNAM
Giulio Federici – Pieve Ecoenergia
Lorella Rossi - CIB, Consorzio Italiano Biogas
Marco Benedetti - vicepresidente Chimica Verde Bionet
Beppe Croce – presidente Federcanapa

 
15.00 – 16:30
La bellezza delle rinnovabili

Gli Impianti di energie rinnovabili non sono belli per una cultura che vede solo l’esteriorità e non l’intimo di una Terra malata e inquinata di pesticidi e diserbanti o di un’aria inquinata e velenosa a causa dell’era fossile. Senza impianti di energie rinnovabili non potremo fermare gli incendi che devastano per il caldo e la siccità e le alluvioni o le frane dovute agli eventi estremi del vento e delle temperature in repentino aumento. Un mondo che nelle sue città come nelle sue campagne, mari e montagne, non ha i segni della speranza rinnovabile non è un paesaggio conservato, ma un paesaggio condannato!

Francesco Ferrante, Coordinamento Free
Alessandro Giubilo - Presidente ASSIEME
Alfonso Pecoraro Scanio – Presidente Fondazione Univerde
Attilio Piattelli - Italia solare
Simone Togni – Anev 
GB Zorzoli – Coordinamento Free

17:00 – 18:30
Eco Rivoluzione, ecqua rivoluzione?

Se il petrolio e altre risorse sono state sequestrate da pochi speculatori o da pochi Stati per la loro dislocazione, così non deve essere per le rinnovabili che possono essere di tutti e per tutti, perché generalmente diffuse in ogni angolo del pianeta. Le imprese dell’economia circolare e delle rinnovabili possono esistere senza una redistribuzione di ruoli, responsabilità e benefici?

Sara Cirone - Sara Cirone Group Srl SB
Primo Barzoni, CEO Palm SPA BCorp
Raul Caruso - Assobenefit
Anna Cogo - Benefit Unit Officer di Nativa
Michele Dotti - Ecofuturo
Myriam Ines Giangiacomo - Bottega Filosofica SB BCorp
Roberto Pettinari - Commissione Siate Federmanager BO-RA-FE
Giampietro Zonta – D'orica BCorp

21:00
Il vecchio e il bambino.. perché ci salveremo dal disastro climatico

Se prendi in mano un pugno di terra dentro il bosco, scoprirai quanta vita c’è dentro. Vita felice che si nasconde ai raggi del sole, ma che prende il sole dalle radici delle piante e l’energia portata dagli steli e dalle foglie. Quell'energia è l’anidride carbonica che per gli umani e chi vive al sole sta diventando una minaccia gravissima. Il Vecchio e il bambino sono due debolezze / pienezze e possono insegnare a capire la meraviglia dell’energia della luce e dell’ossigeno come il tesoro della CO2 e del carbonio, purché l’uomo impari a rimetterle al loro posto.

Conversazione con Jacopo Fo, Piero Gattoni, Fabio Roggiolani, Michele Dotti ed un intervento musicale di Erica Boschiero

Redazione

Articoli correlati

1 Comment

  • […] Riproponiamo di seguito l’articolo di Carmine Fotina de IlSole24Ore sullo stallo in corso sulle energie rinnovabili che rischia di cpmpromettere gli obiettivi al 2030 tracciati dal PNIEC (Piano nazionale energia e clima). Un ambito di significative iniziative ed anche riscontri in tal senso della rete di Ecofuturo come il Convegno sulla bellezza delle rinnovabili del 2019 a Firenze (Vedi post) ed un tema ripreso anche domani 18 novembre in una sessione dell’evento on line ECOFUTURO-EXCO, dal Teatro Trastevere di Roma (vedi il programma della manifestazione online). […]

Comments are closed.