La liberalizzazione del mercato energetico, che si dice ormai virtualmente completa anche nel nostro Paese, offre per un verso enormi opportunità. Questo sia per le imprese che per gli utenti civili, pubblici, e imprenditoriali. Purtroppo all’ombra degli incombenti monopoli, rischia di risolversi in alternative di nicchia, le cui condizioni economiche, soprattutto per i piccoli e medi utenti finali, finiscono per essere determinate dallo strapotere dei vecchi potentati energetici.

Questa complessa materia, di immediato interesse per l’intera comunità nazionale e in fase di ulteriore definizione, sarà oggetto della striscia-dibattito di venerdì 14 settembre, presso lo spazio “Vivere in Verde” della Festa del Sole.

Francesco Meneguzzo, responsabile tecnico innovazione ed energia nell’Ufficio nazionale del Programma dei Verdi, coordinerà l’incontro di protagonisti della liberalizzazione energetica italiana: grandi e piccoli “campioni” cui i Verdi guardano – in chiave anti-monopolistica - con estrema attenzione.

SORGENIA SpA, rappresentata dal Direttore Generale Ing. Riccardo Bani, al centro di una rete di gruppi industriali e imprese impegnate nella produzione diretta di energia elettrica, in cui spicca per l’elevata efficienza e il contributo delle fonti rinnovabili, l’importazione di gas naturale da diverse fonti, la vendita di elettricità e gas a centinaia di migliaia di utenti del mercato libero, attualmente fino alle Partita IVA e nel prossimo futuro anche agli utenti civili residenziali. Le offerte si distinguono per adattamento ai diversi segmenti di mercato, per innovazione e per l’integrazione di soluzioni dedicate all’efficienza energetica.

ENERGETIC SpA, rappresentata dal Dott. Luca Seravalli, nasce con lo scopo di acquistare, importare e vendere il gas naturale per continuare a fornire energia alle attività industriali e per i consumi domestici dei cittadini, nello spirito di continuità nel servizio attuato fino ad oggi. In più, Energetic, attiva su base territoriale e in rapida crescita, pratica tariffe particolarmente interessanti in un quadro di completa trasparenza.

Gruppo AGSM, basato a Verona ma in grado di offrire servizi di vendita di energia elettrica e di gas sul territorio nazionale. Unisce a una rilevante capacità produttiva - in cui spicca il contributo delle fonti rinnovabili - un ampio ventaglio di offerte interessanti (e particolarmente trasparenti) per tutte le categorie di utenti.

Da rilevare l’importante partecipazione all’incontro di Erasmo Venosi, grande esperto delle materie energetiche e ambientali, nonché responsabile del Patto per il Clima nel Nord Italia.

Tra gli argomenti di discussione l’impegno a promuovere l’associazione degli utenti civili, della piccola e media utenza al fine di rafforzarne la posizione di mercato e la semplificazione dell’accesso al credito e ai finanziamenti tramite terzi delle pubbliche amministrazioni, finalizzati a servizi energetici volti all’efficienza. Elementi promossi dai Verdi nella recente conversione in legge del decreto 18 giugno 2007 n. 73, nonché l’idea di incentivare le fonti rinnovabili anche sul lato del consumo.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Blog post